MILANO PRESS - Attualità
 

















 

 

ATTUALITA'

 
www.corriere.it   www.repubblica.it  www.ilgiornale.it   www.ilsole24ore.it  www.panorama.it   www.ansa.it  www.youtube.com  - www.azzurro.it -  N.tel. 1.96.96 telefono azzurro - www.adginforma.it - notiziemilanoexpo - ilsolidale - ricettevegetali - mondonwes            
                                                                            Seguici su: fb     
                                                                    
 
 

 

 

A Vallepietra (RM) è Medioevo: animali in palio nella lotteria di Sant'Antonio!

Il 18 e il 19 gennaio si festeggerà a Vallepietra (RM) la ricorrenza di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali.
Il Santo viene raffigurato con accanto un maiale recante al collo una campanella.
In tale occasione si benedicono gli animali ponendoli sotto la protezione del santo, il quale li amava e di certo non li considerava “oggetti” da esporre al pubblico ludibrio o “premi” in palio per una lotteria”.
In tale contesto si evidenzia la totale mancanza di considerazione verso gli Animali come Esseri Senzienti; di più si assiste alla completa assenza del riconoscimento della loro dignità relegando un maialino vivo e 10 galline ovaiole al ruolo di meri oggetti da vincere.

Animalisti Italiani denuncia l’accaduto alle autorità competenti segnalando il reato previsto dalla legge 189/2004 (art. 544 quater), dove viene fatto assoluto divieto di poter utilizzare animali vivi in manifestazioni pubbliche e chiedendo nondimeno di verificare immediatamente lo stato di salute e di nutrizione degli animali in questione, al fine di perseguire, come previsto dalla legge, eventuali violazioni riscontrate e disporre gli opportuni provvedimenti cautelari urgenti.

Il Vice Presidente di Animalisti Italiani, Riccardo Manca dichiara: “Gli Animali sono nostri fratelli e meritano rispetto. Anche il Papa ha dichiarato ufficialmente che dobbiamo avere rispetto per tutte le creature di Dio e per l’ambiente in cui viviamo.
Rimaniamo sconcertati dalla scelta del comune di Vallepietra che nell’anno 2020 si ostina ancora a considerare come “oggetti” degli Esseri Senzienti, quindi individui in grado di provare gioia, dolori ed emozioni.
 
Evoluzione vuol dire anche e soprattutto presa di coscienza ed è da questo assunto che dobbiamo partire se vogliamo salvare il mondo e renderlo un posto migliore”.
     

 

 

 

Risultati immagini per Animalisti Italiani:

Liliana Segre: Animalisti Italiani la difende dai nazi-Animalisti. Pellicce, vivisezione sono drammi da abolire con il confronto, l’impegno ed il rispetto: mai con la violenza

 
La decisione di assegnare la scorta alla senatrice a vita ha scatenato numerose reazioni. Anche noi Animalisti Italiani siamo indignati verso quella minoranza “animalara” nazi-fascista che infanga  il vero animalismo.
Da anni ci impegniamo in difesa degli animali e contro ogni forma di discriminazione, intolleranza, prevaricazione e violenza sulle donne, sugli anziani, i gay, gli animali, gli immigrati. Perché animalismo è lotta allo specismo, al razzismo, al sessismo, alla discriminazione di genere.
Il Presidente Walter Caporale ha scritto una lettera a Liliana Segre per esprimere la sua solidarietà:
“Cara Liliana, ci uniamo a te e alla tua richiesta di abolire le parole di odio. Tu sai, meglio di chiunque altro, cosa succede quando dalle parole si passa ai fatti perché sulla tua pelle, e non su quella di chi si scaglia ingiustamente contro di te, è tatuato il numero 75.190!
Quando in Italia si aggredisce una donna che ha sofferto così tanto, che ha conosciuto il volto del male e vissuto l’inferno, di cosa possiamo più stupirci?
Oggi la società italiana è intrisa di odio, intolleranza, discriminazione contro le donne, gli animali, gli immigrati, i gay, i barboni. Io personalmente le ricevo spesso, in quanto animalista, gay, antirazzista. Nelle scorse settimane a Parma, durante il corteo pacifico contro la vivisezione dei macachi del Progetto Light-Up, causa degli insulti che ti hanno scagliato oggi alcuni pseudoanimalisti, anche io ed alcune animaliste, siamo stati minacciati da una minoranza nazi-animalista omofoba, sessista e razzista: irrisi e colpiti con lacrimogeni ed insulti  perché chiedevamo rispetto e tolleranza per gli animali ma anche per gli uomini.
Noi non ti condanniamo per una foto scattata con il ricercatore Tamietto coinvolto nella sperimentazione animale, perché non ti giudichiamo connivente né tantomeno ti crocifiggiamo perché negli anni ’60 (come tutte le donne dell’epoca) hai acquistato un terribile status symbol: la pelliccia. Su questi aspetti desideriamo solo inviarti il materiale informativo e scientifico sull’esistenza di strade alternative, nonviolente rispetto alla vivisezione su animali e che tutelino la vita in ogni forma e sul dolore ed il sangue che si nascondono dietro una pelliccia.
 
Ho dedicato la mia esistenza agli animali, ma anche al rispetto di tutti gli esseri viventi, qualunque sia il credo religioso, etnia, preferenza sessuale, colore della pelleAuschwitz non è fuori di noi: è intorno e dentro a noi.
Vorrei concludere con le tue parole per comunicarti la vicinanza dell’Associazione Nazionale Animalisti Italiani in questo momento così delicato e difficile: “Coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare

Mariarosaria Impellizzeri

Ufficio Stampa, comunicazione e rapporti istituzionali
Associazione "Animalisti Italiani Onlus"
Via Tommaso Inghirami,82 - 00179 ROMA
Tel.: 342 8949304 - 06 78 04 171

www.animalisti.it

             

 

CANI E ANZIANI ABBANDONATI IN ESTATE, ARRIVA LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE A LORO DEDICATA
il  video

 Con l’estate ritorna l’emergenza abbandono degli animali domestici, ma anche quella legata agli anziani lasciati soli in città. Quest’anno Ca’ Zampa vuole sensibilizzare tutti con una campagna antiabbandono diversa dalle altre, che svela un raccordo tra gli amici a quattro zampe e le persone anziane, spesso trascurate in questo particolare momento dell’anno.

Una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono degli animali, uscendo però dai classici schemi e ribaltando il punto di vista, anzi raddoppiandoloCa’ Zampa, il primo Centro innovativo dedicato alla cura e al benessere degli animali da compagnia, lancia a luglio “Non ci abbandonare”, una campagna che non utilizza i soliti toni accusatori ma è un messaggio d’amore che valorizza attraverso un video emozionale il potere affettivo di un animale, mettendolo in relazione con tutti quegli anziani che in estate rimangono soli in città. 

“I cani sono i migliori amici dell’uomo, ma troppo spesso le persone non sono capaci di ripagare il loro amore e la loro fiducia – afferma Giovanna Salza, Presidente di Ca’ Zampa – Abbandonare un animale in strada, oltre ad essere un atto ignobile ed un reato penale, mette a repentaglio la vita di chi viaggia o della comunità dove il cane viene lasciato. L’estate è anche il periodo dell’anno in cui molte persone anziane rimangono sole in città senza nessuno su cui contare.  

Anziani che spesso possono contare in estate solo sulla compagnia del loro animale d’affezione. Di loro Ca’ Zampa si occupa da vicino mettendo a disposizione un servizio gratuito di traporto da e per la clinica e sviluppando progetti specifici per loro in particolare nel periodo estivo. Per questo abbiamo voluto realizzare una campagna che possa dar voce a due componenti deboli della nostra società, guardando la problematica dell’abbandono attraverso gli occhi di un cane e di un anziano.” 

L’abbandono dei cani è un problema sociale di forte attualità: secondo gli ultimi dati LAV (Lega Anti Vivisezione) relativi al 2018, si stima che ogni anno in Italia siano abbandonati una media di 80.000 gatti e 50.000 cani, con punte che si registrano nel periodo estivo (25-30%), quando la partenza per le vacanze pone il problema della presenza di un quattro zampe. Oltre ad essere un atto deplorevole, abbandonare un animale è un reato punito per legge: come recita l’art. 727 del codice penale“Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l'arresto fino ad un anno o con l'ammenda da 1.000 a 10.000 euro”. 

 In estate molti anziani, anche se autosufficienti, rimangono soli in città patendo la solitudine e dovendo affrontare piccoli e grandi inconvenienti senza nessun aiuto da parte dei familiari partiti per le vacanze. In Italia sono 13,7 milioni gli over 65 (il 22,8% del totale della popolazione), e secondo l’ “Osservatorio Anziani e qualità della vita” in estate le richieste d’aiuto da parte di over 65 aumentano del 30% al Nord e del 10% al Sud  

Il video della campagna “Non ci abbandonare” vede protagonisti un cane e un anziano. Quest’ultimo è seduto solitario sulla panchina di un parco in una giornata afosa, quando alza lo sguardo e si accorge dell’arrivo di un cane. Anche il cane è solo e spaventato. Ma dopo un primo tentennamento del cane, che si scoprirà essere stato abbandonato, i due trovano complicità alleviando dolore e solitudine. 

Il video è un inno all’amore che un cane riesce a dare e alla sua fedeltà incondizionata. D’altro canto mette in luce un’altra forma di abbandono, quella vissuta dai “nonni d’Italia” specialmente in estate, ecco perché il titolo “Non ci abbandonare”.  

 Il finale è un atto di speranza e consapevolezza che evidenzia il legame uomo-animale e come l’uno sia importante per l’altro allo stesso identico modo.

           

 

 

WWW.PIMEMILANO.COM

La Milano dei Missionari apre un nuovo grande polo culturale e di intrattenimento
a due passi da CityLifeUn museo, un teatro, una caffetteria, un negozio per lo shopping etico, eventi settimanali e proposte per le famiglie: la storica sede del PIME  si trasforma per aprire alla città un più ampio e completo sguardo missionario sul mondo.
L’inaugurazione sarà il 14 e 15 Settembre 2019,  con un week-end di festa e la partecipazione dell’Arcivescovo di Milano SE Mons. Mario Delpini e delle autorità cittadine.  Continua a leggere 
 

GIORNATA MONDIALE DEL CANE IN UFFICIO. 21 GIUGNO
Risultati immagini per GIORNATA MONDIALE DEL CANE IN UFFICIO. 21 GIUGNO

GIORNATA MONDIALE DEL CANE IN UFFICIO.DAGLI ESPERTI LE REGOLE PER PORTARE IL PROPRIO AMICO A QUATTRO ZAMPE CON SE’ ANCHE A LAVORO

Diversi studi affermano che lavorare con il proprio pet migliora il clima tra i colleghi, riduce stress e tensioni e aumenta la produttività. Marco Maggi, coordinatore dei servizi veterinari di Ca’ Zampa, indica le regole da seguire per una convivenza lavorativa che non nuoccia né al proprio cane né ai colleghi. Continua a leggere 

                       

 
Risultati immagini per â??I NOSTRI ANIMALI NON CI ABBANDONANO MAI. TU PUOI DIRE LO STESSO?â?“I NOSTRI ANIMALI NON CI ABBANDONANO MAI. TU PUOI DIRE LO STESSO?”
ANIMALISTI ITALIANI ONLUS LANCIA CAMPAGNA ESTIVA CONTRO ABBANDONO ANIMALI E CHIEDE PENE PIÙ SEVERE.
TESTIMONIAL EDOARDO STOPPA E JULIANA MOREIRA.

VIDEO SPOT

  • VERSIONE INTEGRALE “I nostri animali non ci abbandonano mai. E tu puoi dire lo stesso?”
  • VERSIONE SHORT “I nostri animali non ci abbandonano mai. E tu puoi dire lo stesso?”
 

              

Giornata mondiale dei diritti umani: 10 dicembre

Risultati immagini per giornata internazionale dei diritti umani

La Giornata mondiale dei diritti umani è una celebrazione mondiale che si tiene in tutto il mondo il 10 dicembre di tutti gli anni. La data è stata scelta per ricordare la proclamazione da parte dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite della Dichiarazione universale dei diritti umani, il 10 dicembre 1948.

 

Continua a leggere 

 
 

 

“VIAGGIARE CON CANE E GATTO”

 LA NUOVA EDIZIONE DELLA GUIDA E LA APP del TOURING


TOURING EDITORE PRESENTA LA NUOVA EDIZIONE 
DELLA GUIDA E LA APP

 
Per ogni guida venduta il Touring donerà 1 euro alla Onlus
VETSforPETS
 
La guida per viaggiare sereni con gli amici a quattro zampe è stata
realizzata con il contributo e la collaborazione di MYSOCIALPET e
ZOETIS, per diffondere la cultura pet-friendly e combattere
l’abbandono. Continua a leggere...»
 
                         

 

cani guida per non vedenti.

MAXI ZOO E SERVIZIO CANI GUIDA DEI LIONS
DI NUOVO INSIEME PER IL
“PUPPY WALKER OPEN DAY”
Continua a leggere...»

 

 

cid:image006.png@01D08CD5.DC8E2450 cid:image008.png@01D08CD5.DC8E2450 cid:image010.png@01D08CD5.DC8E2450
https://webmail.aruba.it/cgi-bin/ajaxmail/BodyPart?ID=IeBAKmTBw4ZsCpQyY@BAJdaz4rVrpbvoUb1_xbsj.qbdoW6l_zZ_qN2hY@&Act_View=1&R_Folder=SU5CT1g=&msgID=10189&Body=1.2#Estateinsieme     Preparati all’estate con il tuo amico a quattro zampe!
AL sito www.royalcanin.it al concorso #estateinsieme (1° giugno - 31 luglio).


Da una ricerca è emerso che solo il 30% degli Italiani chiede sempre consiglio al proprio veterinario su quali precauzioni prendere per il proprio animale prima di andare in vacanza

#estateinsieme:

la prima campagna di Royal Canin per promuovere l’importanza della visita di controllo dal veterinario prima di partire per le vacanze

In collaborazione con ANMVI - Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani e ENPA – Ente Nazionale Protezione Animali

 

Iscrivendosi al concorso a premi #estateinsieme, collegato alla campagna, si contribuirà a donare un pasto ai cani e ai gatti ospiti delle strutture ENPA

 

 Milano, 20 maggio 2015 – Trovare un alloggio e mezzi di trasporto pet friendly e ricercare ristoranti e spiagge attrezzate: sono solo alcune delle preoccupazioni di chi viaggia con il proprio amico a quattro zampe. 

Da una ricerca commissionata da Royal Canin e presentata oggi in conferenza stampa, è emerso che il 47% dei proprietari di cani e il 20% dei proprietari di gatti portano sempre con sé in vacanza il proprio amico a quattro zampe in quanto lo ritengono, a tutti gli effetti, un membro della famiglia. 
Continua a leggere...»

                     

 

ARRIVA A MILANO LA PRIMA “DRIVE COFFE-EXPERIENCE” CHE ABBINA PROVA AUTO ALLA DEGUSTAZIONE DI 35 BEVANDE DIVERSE
 

ia San Marco alla scoperta delle meraviglie di Milano Nescafé® Dolce Gusto®e MINI regalano un momento di guida unico, accompagnato dall’esperienza di un soprendente momento di degustazione   Continua a leggere...»

 

#ECCO IL PROGRAMMA DEL WORLD DOG SHOW,# L’ESPOSIZIONE CINOFILA

 organizzata dall’Ente Nazionale della  Cinofilia Italiana (ENCI).

A Milano dall’11 al 14 giugno MILANO, WORLD DOG SHOW 2015: UNO SPETTACOLO MAI VISTO 


 
Il Presidente di ENCI Dino Muto: “Oltre 29.000 cani per un programma indimenticabile” 

 I Kataklò chiuderanno l’evento domenica 14 giugno
alle ore 18.00 con uno spettacolo speciale 

Milano, 4 giugno 2015 – Ritorna a Milano dopo 15 anni il World Dog Show 2015, la più attesa esposizione cinofila a livello globale organizzata dall’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana (ENCI) dall’11 al 14 giugno a Rho Fiera. 6 padiglioni, su una superficie di 103 mila metri quadrati complessivi ospiteranno oltre 29.000 cani e i loro proprietari, con 300 differenti razze canine provenienti da oltre 60 Paesi di tutti i continenti. Nei quattro giorni di esposizione 200 giudici esperti internazionalivaluteranno tutti i partecipanti registrati per decretare, al termine della kermesse, il cane più bello del mondo.
“Il World Dog Show 2015 sarà uno spettacolo indimenticabile non solo per chi parteciperà alla competizione con i propri cani – 
commenta il Presidente di ENCI, Dino Muto, ma anche per tutti gli amanti del migliore amico dell’uomo che, negli oltre 100 mila metri quadrati sui quali si sviluppa l’evento, avranno l’opportunità di scoprire razze mai viste o approfondire la conoscenza di quelle più conosciute. A completare l’offerta, ogni giorno movimenteranno il Ring d’Onore numerose esibizioni delle più scenografiche ed entusiasmanti specialità nelle quali saranno protagonisti l’uomo e il cane con i rispettivi talenti; per chi desiderasse invece avere più informazioni tecniche relativamente ai nostri amici a quattro zampe, sono in programma ogni giorno convegni scientifici formativi/informativi organizzati in collaborazione con Royal Canin insieme ai suoi migliori esperti e alla Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani. Un evento globale, aperto a tutti: famiglie e bambini; giovani e meno giovani, professionisti o semplici curiosi. Vi aspettiamo”.“Siamo molto fieri di sponsorizzare la Mondiale Canina di quest’anno. E’ un’occasione unica per tutta la cinofilia di trasmettere i propri valori tecnici e sociali – afferma il direttore generale di Royal Canin Italia, Giorgio Massoni – sponsorizzando il World Dog Show 2015 e organizzando manifestazioni culturali e di formazione vogliamo divulgare la passione per i cani e l’importanza di conoscere e rispettare le loro esigenze”.   Sabato 13 e domenica 14 giugno, al padiglione n.13 presso lo stand Royal Canin, il dog trainer del cinema, Massimo Perla rivelerà i segreti dell’addestramento cinematografico con esempi pratici e filmati. Nello stand Royal Canin sarà inoltre allestito un selfie corner dove sarà possibile farsi immortalare in una foto ricordo:
 …More 
            
                     

 

Royal Canin, main sponsor del World Dog Show 2015

Milano 11 -14 giugno Rho Fiera Milano:

oltre 20.000 cani da 40 paesi, 300 razze differenti, attesi 150.000 visitatori

Milano 4 Maggio 2015 – Questa mattina al Palazzo della Regione il presidente dell’ENCI, Dino Muto e Giorgio Massoni, direttore generale di Royal Canin Italia, hanno presentato il World Dog Show 2015, la manifestazione cinofila mondiale che si svolgerà a Milano dall’11 al 14 giugno.

"Siamo molto fieri di sponsorizzare la Mondiale Canina di quest’anno. E’ un’occasione unica per tutta la cinofilia di trasmettere i propri valori tecnici e sociali. Per noi di Royal Canin, il rispetto per i cani e i gatti e la priorità delle loro esigenze sono valori fondamentali. Valori, che ci proponiamo di divulgare anche in questo evento" ha dichiarato Giorgio Massoni.

Royal Canin sarà infatti main sponsor della manifestazione canina più importante al mondo, che ritorna in Italia dopo quindici anni.

La Manifestazione coinvolgerà più di 20 mila cani di 300 razze differenti provenienti da 40 Paesi di tutti i continenti, valutati da 200 esperti giudici internazionali.

Il World Dog Show 2015, organizzato dall’ENCI, si svolgerà in 6 padiglioni di Fiera Milano (Rho), in uno spazio complessivo di 103 mila quadrati. Questa manifestazione, che conta di raggiungere intorno alle 150 mila presenze tra appassionati e amanti degli amici a quattro zampe, sarà una grande opportunità per entrare in contatto con allevatori e appassionati provenienti da tutto il mondo.

5 giorni di competizione per cani di ogni razza provenienti da tutto il mondo suddivisi in categorie come Cani da pastore, Cani di tipo Pinscher, Schnauzer, Molossoidi, Terrier, Bassotti, Cani di tipo Spitz e di tipo Primitivo, Segugi, Cani da compagnia, Levrieri  e altri gruppi. Nella speciale sezione Junior Handler sfileranno in passerella gli “amici a 4 zampe” con i loro giovanissimi conduttori. In palio premi per le categorie “Coppie’’, “Gruppi di Allevamento’’, “Razze italiane’’, “Miglior Juniores’’, ”Miglior giovane’’, “Miglior Veterano’’, “Junior Handler’’, e, naturalmente, il “Best in Show’’.
Il weekend vedrà poi la presenza di Massimo Perla, noto addestratore di cani per il cinema e la televisione e, nella giornata di domenica lo spettacolo dei Kataklò’.

Nell’arco delle varie giornate di manifestazione è prevista la presenza di circa 30.000 cani di oltre 300 razze e di oltre 50.000 visitatori! 
Ingresso gratuito per bambini inferiori ai 10 anni
La manifestazione sarà trasmessa in diretta streaming sul sito animalnews.tv

Per ulteriori informazioni visita il sito: http://www.wds2015.com 
L’ingresso è consentito ai soli cani iscritti alla manifestazione

"Sarà uno spettacolo indimenticabile di elevatissimo livello con proposte collaterali di momenti formativi e culturali, utili a creare un volano di interesse capace di affascinare allevatori, esperti giudici, stampa, operatori del settore e sempre più nuovi amici, dove al centro metteremo, come in ogni nostra azione, il benessere del cane, protagonista assoluto di tutto l’evento" ha precisato Dino Muto.
Per ulteriori informazioni: Cohn & Wolfe – Ufficio stampa Royal Canin - Tel. 02 20239.1
 Azzurra Maiocchi azzurra.maiocchi@cohnwolfe.com
Sara Venditti sara.venditti@cohnwolfe.com 

 

GIORGIO:Users:admin:Documents:expo.jpg


42^ Mostra dell’Artigianato, al via i lavori del Comitato promotore

Dal 24 ottobre al 1° novembre si rinnova l’appuntamento con i maestri del “fare con cura” 
Centro espositivo Lariofiere Erba (CO)

Erba, 9 marzo 2015 – Aprono ufficialmente le iscrizioni alla 42^ Mostra dell’Artigianato, che quest’anno rinnova la sua vocazione al “fare con cura”, scegliendo di valorizzare le eccellenze italiane di tutti i settori ascrivibili alla categoria. Dall’arredamento al tessile, dal benessere all’alimentare, la storica manifestazione del centro espositivo Lariofiere, promossa da Confartigianato Como e Lecco con il supporto delle Camere di Commercio delle due province lariane, si svolgerà dal 24 ottobre al 1° novembre 2015, in concomitanza con la settimana di chiusura dell’Esposizione Universale di Milano.
Continua a leggere...»

                      

"Il Pane di OSF" 16-17 Maggio 2015

tradizionale manifestazione di  piazza IL PANE DI OSF che si terrà sabato 16 e domenica 17 maggio
 nelle principali città della Lombardia.  L'iniziativa ha l'obiettivo di raccogliere fondi e di far conoscere le 
ttività che l'Associazione svolge in favore dei poveri e degli emarginati. A fronte di una donazione
 minima di 5 euro, il pubblico riceverà una pagnottella, simbolo di fratellanza e condivisione e garantirà
 un pasto completo a un ospite della mensa dei poveri di OSF di viale Piave a Milano.
 
 

EXPO 2015,

“Nutrire il pianeta, energia per la vita”

EXPO 2015, Rho Fiera Expo Milano 2015 – 1° maggio/31 ottobre 2015-
aperta tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle 10 alle 23.
Esposizione Universale, dall’inglese  exposition ovvero  expò, con l’accento  franceseLeggi il resto di questo post →

                              

                          

LLA CARTA DI MILANO: EXPO 2015

Salvaguardare il futuro del pianeta e il diritto delle generazioni future del mondo

Alla cerimonia inaugurale dell’Esposizione Universale il premier mette la  prima firma sul Protocollo d’impegno alla lotta allo spreco, alla fame e all’obesità,   cioè  il documento. la Carta di Milano che è  l’eredità culturale dell’Esposizione Universale e sarà consegnata al Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki Moon, il 16 ottobre.Il Protocollo propone misure concrete per combattere gli sprechi alimentari, la fame e l’obesità a livello mondiale. La firma è stata posta da Renzi, alla fine del suo intervento alla cerimonia inaugurale di Expo, su un tablet, che era tra le mani di una delle bimbe del coro presenti sul palco.
La cosiddetta
 Carta di Milano è una proposta di accordo mondiale per garantire cibo sano a tutti ed è il frutto di un ampio dibattito nel mondo scientifico internazionale, civile, imprenditoriale e istituzionale sul sistema alimentare globale e sulle sue contraddizioni. Leggi il resto di questo post →

                                 
 

Nepal, Save the Children: rischio ipotermia per decine di migliaia di bambini. Lanciato un massiccio intervento di aiuto con distribuzione di ripari, kit igienici, di prima necessità e kit per neonati, per supportare le mamme che hanno appena partorito.

circa 6000 morti  e  14000 feriti
 

grati se aiutate a veicolare la importante raccolta fondi che abbiamo avviato:
 
numero verde 800988810      www.savethechildren.it/nepal

 

SMS Emergenza NepalSMS Emergenza Nepal
Dona 1€ con SMS al 45596 per aiutare i bambini del Nepal! o 2 € dal fisso

 

Circa 1 milione i minori colpiti. 30 su 75 i distretti interessati dal sisma
 

Esempi di cosa fare con le donazioni


 - € 7 si può donare una tanica per trasportare e conservare acqua pulita
 

  - € 14 si può donare un kit igienico che include beni primari come sapone, shampoo, spazzolino, dentifricio, una bacinella e un asciugamano
 

 - € 28 si possono donare materiali come corde e tela cerata per la costruzione di riparo temporaneo

 

€ 35 si può donare un kit da cucina che contiene pentole, posate, tazze e piatti


 

                       
 

 

http://2.bp.blogspot.com/-pLnWO6gbFUM/VTblUawwfnI/AAAAAAAADHc/XOj1gDVOHec/s1600/SILVIA.png

 “SALVIAMO UNA STELLA”   Galà e Asta Charity a sostegno di  Stellina di Berdon ONLUS 

RACCOLTI 150.000 EURO

Il 20 aprile 2015 presso The Westin Palace Milan, si è tenuto il galà benefico “Salviamo una Stella”, a favore della Onlus “Stellina di Berdon”, organizzato da Silvia Slitti Luxury Events, durante il quale sono stati raccolti 150.000 euro.  Continua a leggere...»

                         

Franchising: opportunità e incentivi al centro di un incontro a Milano

Martedì 21 Aprile Mail Boxes Etc., in collaborazione con Unicredit, organizza un incontro gratuito per presentare le caratteristiche e i vantaggi del franchising, un modello imprenditoriale in crescita, con un giro d’affari che per la Lombardia si è attestato nel 2013 a oltre 4 miliardi di Euro*. Il franchising e le nuove possibilità di crescita imprenditoriale: sono questi i temi al centro del workshop “Conoscere per scegliere”, promosso e organizzato da Mail Boxes Etc. (MBE), una delle maggiori reti al mondo di negozi in franchising nel campo dei servizi postali, di comunicazione e di supporto alle attività di aziende e privati a Milano il 21 Aprile dalle ore 11 alle 13, presso la sede Mail Boxes Etc. di via Tenca 2.
Inoltre Mail Boxes Etc. (MBE) illustrerà le opportunità d’incentivo per i giovani con un massimo di trent’anni e le persone senza occupazione, di qualunque età, che vogliano entrare nella sua rete di negozi entro il 31 luglio 2015.
Durante l’incontro Mail Boxes Etc. presenterà, la sua testimonianza di rete di successo e il suo modello di business. Per la rete MBE saranno presenti Barbara Maccarrone– Retail Network Development Manager – e Luca Vicinelli – Concessionario di Area MBE per Milano e provincia, Bergamo, Brescia, Mantova, Verona, Trento, Bolzano, Rovigo e la Sardegna. UniCredit, nella persona di Jacopo Belluati,  spiegherà quali sono le possibilità in tema di agevolazioni finanziarie.
Seguiranno altri incontri, rispettivamente nelle città di Roma, Napoli, Torino e altre località.
La partecipazione al workshop è gratuita, previa registrazione sul sito www.mbe.it

                                 

 

DOGS IN THE CITY

 
DOMENICA 19 aprile 2015
Arriva a Milano DOGS IN THE CITY 
di Royal Canin, 
la prima caccia al tesoro su Instagram
per i proprietari di cani e i loro amici 
a 4 zampe
#rcdogsinthecity
 
Si svolgerà a Milano il 19 aprile la prima caccia al tesoro su Instagram dedicata ai cani e agli appassionati di fotografia. Requisito fondamentale per poter partecipare sarà infattiavere un profilo Instagram, dove postare le soluzioni dei quesiti che i proprietari insieme ai loro cani si troveranno a risolvere lungo il percorso, con l’hashtag#rcdogsinthecity.
L’itinerario di DOGS IN THE CITY toccherà alcune fra le più belle vie e piazze del centro di Milano, con partenza dal Parco Sempione nel primo pomeriggio e arrivo in una località da scoprire, dove i partecipanti potranno riposarsi nell’area ristoro, ricevere consulenze personalizzate da parte di nutrizionisti Royal Canin e assistere alla premiazione dei vincitori*.
Continua a leggere...»
 

                     

 

Guerrilla marketing sociale per diffondere consapevolezza e combattere l’emarginazione

  
Fuorisalone tutto l’anno, innovativi nel riciclo, essenziali nel possedere, amanti della street food…quando arriva…, creativi nel packaging anti freddo, esperti del design abitativo con materiali di scarto: chi vive in strada ha tutte queste abilità. Continua a leggere...»
 
 

NASCE LA FONDAZIONE ITALIA PATRIA DELLA BELLEZZA 

Si presenta oggi in maniera ufficiale sul panorama nazionale la Fondazione Italia Patria della Bellezza.“Italia  piace poco agli Italiani. http://milanopressblog.blog.com/wp-includes/js/tinymce/plugins/wordpress/img/trans.gifSecondo l’ultima ricerca del Reputation Institute solo il 50,6% degli Italiani ha una buona considerazione del proprio Paese, contro il 65,8% degli stranieri che ne ha invece una opinione positiva.http://animalienatura.blog.com/wp-includes/js/tinymce/plugins/wordpress/img/trans.gif
Continua a leggere...»

                                       

 

Ci rivolgiamo a Voi perché ci aiutiate a promuovere l’iniziativa Accendi l’Azzurro, 
a
ttraverso l’offerta di spazi pubblicitari web gratuiti a favore dell’associazione 
Telefono Azzurro.
Telefono Azzurro nel prossimo mese di novembre, in concomitanza
con la Giornata dei Diritti dell’Infanzia e Adolescenza, vuole realizzare
una serie  di attività di sensibilizzazione su come sta cambiando in
maniera sostanziale tutta l’attività che l’associazione dedica all’ascolto
e agli  strumenti di intervento presso i bambini e gli adolescenti che
vivono  in situazioni di difficoltà e pericolo. 
Continua a leggere...»

                             

 

uccelli . Imprigionati, legati, accecati, mutilati. Legalmente. Legalmente.

90mila firme in 24 ore!! Ma dopo un duro scontro in Senato, il voto è stato rimandato a domani. Non molliamo, arriviamo a consegnare 100mila firme per tenere alta la pressione e contrastare la potente lobby dei cacciatori:
In Italia ogni anno decine di migliaia di uccelli sono mutilati, accecati e segregati in micro-celle per farne esche vive per la caccia ma tra 24 ore il Senato può rendere illegale questo orrore. Le associazioni ambientaliste hanno chiesto il nostro aiuto: facciamo conoscere a tutta l'Italia questa barbarie, firma subito e condividi con tutti:
 
In Italia ogni anno decine di migliaia di uccelli migratori vengono mutilati, accecati e segregati in micro-celle legalmente per farne esche vive per la caccia. Ma tra 24 ore possiamo cancellare questa barbarie dalla storia del nostro paese.
 
 
 

                                  

Emergenza siriani, Caritas Ambrosiana inaugura Casa Suraya
«
BASTA IMPROVVISAZIONI, UN PIANO NAZIONALE PER LE ACCOGLIENZE STRAORDINARIE»
DON DAVANZO ALL’INAUGURAZIONE DI CASA SURAYA
 

La nuova struttura, in via padre Carlo Salerio 51 a Milano, può ospitare fino ad un massimo di 100 persone, comprese le famiglie. Dall’inizio dell’emergenza accolti 3mila profughi siriani di cui 800 minori e molti neonati. Continua a leggere...»


 

ORTICOLARIO 2014  Visioni olfattive

ORTICOLARIO  PER UN GIARDINAGGIO EVOLUTO

 Sesta edizione Villa Erba, Cernobbio (Como) 3 – 4 – 5 ottobre 2014 

ORTICOLARIO 2014  Visioni olfattive

 “Il giardino è un viaggio… Da preparare, da vivere, da godere intensamente, passo dopo passo… Continua a leggere...

                                             

 

MONDOVICINO OUTLET VILLAGE   22 GIUGNO IL DOGS DAY
Una giornata imperdibile per gli amanti dei cani e dello shopping

con offerte irresistibili e divertimento assicurato
 

Il 22 giugno torna a Mondovicino Outlet Village il Dogs Day, la giornata dedicata ai cani e ai loro padroni e a tutti i clienti dell’outlet, con offerte irresistibili e divertimento assicurato. Una giornata davvero da non perdere, dopo il successo della scorsa edizione che ha visto la partecipazione di 600 cani e la presenza di oltre 20.000 persone. Test di educazione, concorso cinofilo, oroscopi, esibizioni di agilità e un vero e proprio casting per lanciare nuove star a quattro zampe. E poi show, concorsi e super sconti per tutta la famiglia!  

SARANNO CANI…FAMOSI!
E se il tuo amico a quattro zampe si sente una star…ecco gli appuntamenti da non perdere!

Alla 2° edizione dell’Esposizione Cinofila Mondovicino Outlet Village,  sono attese più di 70 razze canine che si aggiudicheranno i premi messi in palio dai negozi dell’outlet. L’appuntamento è anche per i meticci: la loro simpatia unica sarà premiata da una giuria speciale! “Animali da palcoscenico”: se il tuo cane ha i numeri da palcoscenico, le esibizioni di agility, disc dog, retrieving, fly ball e dog dance sono fatte apposta per il suo divertimento. Chi invece sospetta che il fedele compagno ce l’abbia nel sangue ma non si sia mai cimentato, potrà fargli apprendere i rudimenti. Dopo il red carpet e i numeri da palcoscenico…Saranno famosi! Per i cani con un muso che buca l’obiettivo, casting fotografico alla ricerca di nuove star. Il cane più votato diventerà il testimonial del Dogs Day 2015. E per tutti, partecipanti e votanti, tanti premi a sorteggio. Le attività previste nel corso della giornata sono gratuite e offerte da Mondovicino Outlet Village.

INFO E ORARI
h. 8.00 Iscrizioni
h. 9.30 Inizio Esposizione Cinofila Mondovicino Outlet Village
h 10  Inizio attività di educazione Inizio attività per l’insegnamento dei rudimenti delle  attività agility, disc dog, fly ball,
retriving, trick & dog dance   Casting
h.16.00 Show agility, disc dog, flyball, retrieving, tricks & dog dance e consapevolezza

h. 17.00 Finali Esposizione Cinofila Mondovicino Outlet Village

 

HAPPY HOUR SOLIDALE - EMERGENZA ALLUVIONI IN SERBIA
AIUTIAMO LA SERBIA, UN PAESE STREMATO DOPO L’ALLUVIONE APOCALITTICA


Sostenere l’iniziativa e aiutare con una donazione è possibile e semplicissimo. Si può infatti contribuire alla
raccolta fondi attraverso
                 bonifico bancario a: EMBASSY OF THE SOVEREIGN ORDER OF MALTA - IBAN
RS35265100000012534488 – RAIFFEISEN BANKA AD - specificando nella causale: “Emergenza alluvioni in
Serbia”
.

Nonostante il sole sia tornato a risplendere, la terra è ancora ferita e sconvolta dalle pesanti piogge che
hanno portato alle catastrofiche alluvioni che hanno stremato il Paese, già povero. La situazione rimane
drammatica, le acque si ritirano progressivamente lasciando desolazione e distruzione. La rapidità con cui
l’acqua ha tracimato inondando case è stata fulminea, per molti non c’è stato neppure il tempo di
recuperare gli oggetti più importanti prima di scappare.
Si parla di 37 000 civili evacuati, 70 i dispersi. Nonostante le acque stiano lentamente retrocedendo il
tributo pagato dalla popolazione rimane molto alto: circa 40 morti, case distrutte, beni spazzati via
dall’acqua e affetti perduti. Tra questi molti animali rimasti soli in balia dell’acqua, sommersi dal fango
perché intrappolati e alcune mine dissotterrate e non più rintracciabili.

Emergenza infezioni e frane sono le conseguenze che maggiormente preoccupano le autorità locali e che
rischiano di incrementare il già pesante bilancio che devono affrontare le popolazioni alluvionate.
Nelle ultime settimane sono state numerosissime le manifestazioni di vicinanza e solidarietà da parte di
associazioni umanitarie e privati cittadini.
La drammaticità della situazione ha portato anche il settore dell’imprenditoria a unire le forze per
contribuire alla raccolta di fondi e aiuti. Ne è un esempio tangibile l’impegno “solidale” di Zepter
International, la prestigiosa multinazionale e Meritalia, tra le imprese leader nel campo dell’arredamento
di design, che promuovono per giovedì 19 giugno una serata all’insegna dell’altruismo e della generosità.
Molte aziende Italiane omaggeranno il loro prodotti di valore per una pesca di beneficenza di grande
impatto.

Meritalia e Zepter International, organizzano infatti un importante evento volto alla raccolta di fondi per le
popolazioni serbe danneggiate dall’alluvione. La serata si terrà a partire dalle 18.30 presso lo showroom
Meritalia di via Durini 23, a Milano
, ed è strutturata come un grande happy hour al quale sarà possibile
partecipare con una donazione, pagando cioè una simbolica quota d’ingresso. L’importo totale del
raccolto che ne deriverà verrà interamente devoluto a favore della causa e distribuito ai più bisognosi in
collaborazione con l’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta in Serbia.

I media non sono rimasti indifferenti di fronte all’opportunità di fare del bene. In particolare AD, tra le più
accreditate riviste di design e architettura a livello internazionale, ha accolto di buon grado la proposta di
partecipare alla serata in qualità di media partner. Ettore Mocchetti, storico direttore della testata, si è
dimostrato estremamente sensibile alla questione e non ha esitato a schierarsi in aiuto dei più bisognosi.
L’evento di giugno gode peraltro del sostegno di personaggi autorevoli che hanno voluto offrire un
supporto attivo in questa meritevole iniziativa. Il noto dj e produttore discografico Joe T. Vannelli che
delizierà i presenti grazie ai sempre intriganti lounge remix e al classico aplombe di chi sa rubare la scena e
far divertire con la propria musica. Ma non solo. Sono infatti già tantissime le personalità di spicco del
mondo dell’imprenditoria milanese hanno aderito all’happy hour solidale.
Si prospetta una serata all’insegna del divertimento e della solidarietà. Paola Neri, donna carismatica e già
ampiamente coinvolta in numerose iniziative benefiche, anche in questo caso non ha esitato a contribuire
concretamente facendosi promotrice dell’evento.
Tutti gli organizzatori sono certi che la partecipazione sarà alta.
I coniugi Madlena e Philip Zepter, noti mecenati e benefattori stanno già contribuendo generosamente sul
posto e sono uniti all’iniziativa milanese di Giordana Mill, Vice Presidente di Zepter International la quale
ha dichiarato: “La ricostruzione della Serbia, dopo i difficili anni della guerra e dopo questa catastrofe, è
unicamente possibile con l’aiuto di tutti i paesi amici. Oggettivamente un Paese, davanti ad un evento di
queste dimensioni è così duramente messo alla prova e senza aiuto esterno la ricostruzione diventa difficile
se non impossibile”.
Anche Francesca Meroni, Marketing & PR Manager di Meritalia non ha dubbi e si fa portavoce della
propria azienda quando afferma che “fare del bene e sapere di aver contribuito a ridare la speranza e il
sorriso a qualcuno riempie il cuore di gioia e ci aiuta ad essere persone migliori”.
Sostenere l’iniziativa e aiutare con una donazione è possibile e semplicissimo. Si può infatti contribuire alla
raccolta fondi attraverso bonifico bancario a: EMBASSY OF THE SOVEREIGN ORDER OF MALTA - IBAN
RS35265100000012534488 – RAIFFEISEN BANKA AD - specificando nella causale: “Emergenza alluvioni in
Serbia”.

Insieme possiamo fare molto!
www.zepter.com
www.meritalia.com
www.orderofmalta.org.rs

QuattroZampeinFiera Milano

In due grandi città Milano (7 – 8 giugno) e Napoli (20 e 21 settembre)

A QuattroZampeinFiera padrone e amico peloso sono i protagonisti!
Il più importante evento dedicato agli amanti di cani e gatti. Due giorni di divertimento, apprendimento e tanto shopping    www.quattrozampeinfiera.it
Continua a leggere...»

                                                    

 

MILANO CAPITALE DEL TONUS DISC DOG TOUR 2014

L’ULTIMA TENDENZA PER UN’ESTATE ALL’ARIA APERTA CON GLI AMICI A QUATTRO ZAMPE

 

Parte da Milano il Tonus Disc Dog Tour 2014 con una due giorni di agilità e divertimento, spettacolari acrobazie ‘a quattro zampe’, capriole in aria mozzafiato e numeri di agilità sorprendenti per coinvolgere tutti i proprietari di cani amanti del Disc Dog o desiderosi di imparare le tecniche di base di questo incredibile disciplina sportiva.
Direttamente dalle spiagge degli Stati Uniti arriva in Italia la disciplina sportiva del Disc Dog e Milano ne diventa, per due giorni consecutivi, la capitale europea, in occasione del Tonus Disc Dog Tour che fa tappa al Parco Esposizioni di Novegro, all’interno della manifestazione ‘Quattrozampe in fiera’, sabato 7 domenica 8 giugno. L’evento sarà aperto a tutti gli appassionati di animali da compagnia e dei giochi all’aria aperta dalle ore 10.00 fino alle ore 19.00: due giorni di spettacolari esibizioni ed emozionanti prove di agilita’ tra pet  e uomo che mettono in scena l’amico a quattro zampe.
Continua a leggere...

                                                                     
 

UN PELOSO A MILANO”: AL VIA LE CONSULENZE
CINOFILE GRATUITE NELLE AREE CANI MILANESIMaxiZoo_PetPro_UnPelosoMilano
Parte lunedì 19 maggio il tour di consulenze gratuite rivolto ai proprietari di cani nato con il sostegno di Maxi Zoo. Appuntamenti giornalieri direttamente nelle aree cani di Milano.Prende il via lunedì 19 maggio il progetto “Un peloso a Milano”, un ciclo di eventi gratuiti di consulenza cinofila rivolti a tutti i milanesi che posseggono un cane, o che ne vorrebbero uno. Organizzato da PetPRO, con il sostegno di Maxi Zoo Italia SpA e altri sponsor che ne hanno reso possibile la realizzazione, il tour di eventi raggiunge i proprietari dei cani direttamente nelle 80-100 aree cani più frequentate di Milano dal 19 maggio fino all’8 luglio per offrire consulenze e suggerimenti di educatori cinofili sui dubbi di chi possiede un amico a 4 zampe. per il programma cliccare su www.maxizoo.it
Continua a leggere 


 

Milano la maratona solidale di Terre des Hommes “Running for Kids
 

                                                
                                                           

Cerchiamo Famiglie d'appoggio
 

Via Bonaventura Zumbini, 6 20143 - Milano  www.lacordata.it
Cerchiamo famiglie, coppie di fatto, persone singole adulte che abbiano voglia di mettere a disposizione una piccola parte del proprio tempo per fare compagnia ai ragazzi delle nostre comunità di minori. Per  insegnare loro l'italiano, per fare i compiti o semplicemente per passare qualche ora divertente, per una gita o un cinema.
Per ulteriori informazioni 
clicca qui oppure scrivi a emergenze.minori@gmail.com
                                                                                                                           

Torna I Frutti del Carcere
Torna la seconda edizione dell'iniziativa dedicata alle economie carcerarie. Tema di quest'anno: sempre il lavoro. Visto però con lo sguardo di chi il lavoro lo può offrire. Aziende, piccole imprese, cooperative, artigiani e la loro possibilità di inserire lavoratori detenuti ed ex detenuti. Un'operazione che muove dall'idea di carcere come opportunità, come istituzione che fa parte della società.  Non mancherà naturalmente la mostra mercato con i prodotti artigianali. Presto aggiornamenti e il programma.

 

                                             

SETTE BUONE PROPOSTE    PER SALVARE IL PAESE ED I PICCOLI COMUNI 

Associazione Valore & Futuro mail: info@valorefuturo.it | sito: www.valorefuturo.it | tel. & fax +39 06.99334852/3
Sede legale: Via Monte Grimano n. 100 - 00138 Roma | c.f. 10693721002

Valore&Futuro, associazione impegnata da tempo nella difesa e per il rilancio dei 5.000 piccoli Comuni italiani, presenta sette spunti di riflessione con altrettante proposte per salvare il Paese ed i Comuni in via di estinzione, ormai non più soltanto per la ristagnante depressione economica locale ma a causa di norme statali prive di senso, perchè frutto di scarsa conoscenza delle problematiche, contenute nella manovra di Ferragosto varata dal Governo e che il Parlamento sarà chiamato a valutare nei prossimi giorni. L'auspicio è che vi sia un'adeguata riflessione che porti a ripensare tali disposizioni legislative per salvaguardare le fasce sociali più deboli e le famiglie, quindi per chiedere sacrifici a chi ha maggiori disponibilità di risorse patrimoniali, salvando i 1.840 piccoli Comuni sotto i mille abitanti, che sono a rischio di accorpamento, dall'alienazione gratuita e incondizionata di molti secoli di ricchezza storica e di tradizioni culturali.  

RIDUZIONE DEL 50% DEL FINANZIAMENTO AI PARTITI  Da oltre trent'anni si parla della riduzione del finanziamento pubblico ai partiti politici, ma poco di concreto e credibile  stato fatto. Il taglio del costo complessivo, almeno il 50% dello stanziamento attuale, consentirebbe di ridare credibilità alla politica e ai loro operatori a ogni livello e costituirebbe un segnale non irrilevante per liberare risorse da utilizzare per ridurre il debito pubblico nel medio e lungo periodo. 

RIDUZIONE DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI - L'Italia è uno dei paesi con il numero più alto di parlamentari. La riduzione a 400 deputati ed a 200 senatori contribuirebbe a dare impulso alla ripresa economica delle istituzioni pubbliche con una sensibile riduzione dei costi per le ingenti indennità e realizzando lo snellimento efficace dei lavori parlamentari e delle istituzioni connesse. 

INTRODUZIONE DELL'IMPOSTA PATRIMONIALE SULLA RICCHEZZA  - Attingere risorse dalle fasce sociali più abbienti attraverso prelievi da imposizione fiscale sui patrimoni al di sopra di soglie di effettiva ricchezza definite e comunque molto superiori a quelle indicate nella manovra del Governo, ferme a soli due scaglioni (90.000 e 150.000 Euro reddituali), tenendo conto dei nuclei familiari. 

INCOMPATIBILITA'  TRA INCARICHI ISTITUZIONALI  -  E'  necessario introdurre norme rigide e chiare per stabilire l'assoluta incompatibilità  tra incarichi istituzionali sia elettivi che di nomina. Per fare un esempio: oggi è  possibile venire eletto a uno dei rami del Parlamento e contemporaneamente svolge funzioni di assessore di un Comune o di componente di un Consiglio di amministrazione di un ente pubblico. Si deve dare un taglio netto a questi privilegi di casta che non producono effetti benefici sul Paese bensì soltanto sul reddito individuale di certi politici.

ABOLIZIONE DELLE PROVINCIE -
Le Provincie sono enti inutili, intermedi fra Comuni e Regioni, divenuti assolutamente superflui dopo l'avvento, risalente agli anni novanta, delle associazioni e delle unioni di Comuni per la gestione in sinergia e il potenziamento dei servizi municipali nonché per la presentazione di progetti destinati a spese di investimento per realizzare nuove infrastrutture e per dare vita a servizi alla persona centralizzati e innovativi. Conseguenti maggiori attribuzioni di poteri ai Comuni e agli enti omologhi costituiti.

ABOLIZIONE DELLE COMUNITA' MONTANE E DI VALLE   - Al pari delle Provincie e forse con motivazioni e più nette, Le Comunità Montane e le Comunità di Valle non hanno pi� ragione di esistere, in considerazione delle scarse deleghe e competenze loro attribuite e dei costi notevoli degli organi politici ed esorbitanti nel caso delle loro inutili strutture amministrative. Anche in questo caso, sarebbe preferibile trasferire più poteri ai Comuni e agli altri enti omologhi costituiti.

INTRODUZIONE DI BONUS FISCALI PER FARE IMPRESA NEI PICCOLI COMUNI - Invece di annientare i piccoli Comuni con leggi omicide sul piano socio-culturale, bisogna incentivare il rilancio dell'economia in quei territori autorizzando veri e propri bonus fiscali per le imprese, soprattutto verso coloro che avviano nuovi progetti, con particolare riguardo nel caso di iniziative che vengono dalle nuove generazioni. Il passo è breve e significativo dalla rinnovata movimentazione dell'economia, con la fruizione di servizi interessanti, al ripopolamento dei piccoli Comuni.

 

 

L'UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia) è la principale organizzazione mondiale per la tutela dei diritti e delle condizioni di vita dell'infanzia e dell'adolescenza.  Fondato nel 1946 su decisione dell'Assemblea Generale dell'ONU, l'UNICEF opera attualmente in 156 Paesi in via di  sviluppo attraverso 126 uffici permanenti sul campo (Country Offices) e in 36 Paesi economicamente avanzati tramite una rete di Comitati Nazionali.   La missione dell'UNICEF è di mobilitare in tutto il mondo risorse, consenso e impegno al fine di contribuire al   soddisfacimento dei bisogni di base e delle opportunità di vita di ogni bambino, ragazzo e adolescente.

                   Per informazioni: AE Comunicazione d’Impresa, Viola Violi - tel. 02 76092502 – viola.violi@aemedia.com
Ufficio stampa UNICEF Italia,
tel.: 06/47809355-233-341; cell.: 366/6438651, 335/7275877, e-mail: press@unicef.it  sito-web: www.unicef.it

                                          

Cosa sono i referendum
Il re­fe­ren­dum è uno stru­mento di eser­ci­zio della so­vra­nità po­po­lare, san­cita all’articolo 1 della Co­sti­tu­zione della Re­pub­blica Ita­liana, e l’esito re­fe­ren­da­rio è una fonte del di­ritto pri­ma­ria che vin­cola i le­gi­sla­tori al ri­spetto della vo­lontà del po­polo. Sono quat­tro le ti­po­lo­gie di re­fe­ren­dum con­tem­plate dalla Co­sti­tu­zione italiana: ogni cittadino  con il Referendum partecipa direttamente alla  politica dello Stato.

  • il re­fe­ren­dum abro­ga­tivo di leggi e atti aventi forza di legge,
  • quello sulle leggi co­sti­tu­zio­nali e di re­vi­sione costituzionale,
  • quello ri­guar­dante la fu­sione di re­gioni esi­stenti o la crea­zione di nuove regioni,
  • quello ri­guar­dante il pas­sag­gio da una Re­gione ad un’altra di Pro­vince o Comuni.

Il re­fe­ren­dum abro­ga­tivo di leggi e atti aventi forza di legge (ar­ti­colo 75) si uti­lizza come so­lu­zione per abo­lire una legge già esi­stente o parte di questa.

REFEREDUM DEL 12/13 GIUGNO 

QUATTRO QUESITI a livello nazionale 
(due riguardano la privatizzazione dell’acqua; uno la costruzione di nuove centrali nucleari; uno il legittimo impedimento) 

Premessa fondamentale: il referendum del 12 e 13 giugno è ABROGATIVO: chi vota SI dichiara di essere favorevoli all’abrogazione della legge in vigore. In quanto si chiede se si vuole ABROGARE cioè cancellare
Votando SI, dichiariamo di voler cancellare le leggi su acqua, nucleare e legittimo impedimento.

1- PRIVATIZZAZIONE DELL’ACQUA uno   ( scheda rossa)
             «Modalità di affidamento e gestione dei servizi pubblici di rilevanza economica».
 «Volete voi che sia abrogato l’art. 23 bis (servizi pubblici locali di rilevanza economica) del decreto legge 25 giugno 2008 n. 112 …?»
              votando SI: ci si dichiara CONTRARI alla privatizzazione dell’acqua.  

2 .PROFITTI SULL’ACQUA  due (scheda gialla)
           «Determinazione della tariffa del servizio idrico integrato in base all’adeguata remunerazione del capitale investito. Abrogazione parziale di norma».«Volete voi che sia abrogato il comma 1 che dispone che la tariffa per il servizio idrico è determinata  tenendo conto dell’adeguatezza della remunerazione del capitale investito?»

Attenzione: l’abrogazione parziale è legata alla parte che permette al gestore del servizio idrico di ottenere profitti garantiti sulla tariffa, CARICANDO SULLA BOLLETTA DEI CITTADINI UN 7% a remunerazione del capitale investito, senza alcun collegamento a logiche di reinvestimento per il miglioramento qualitativo del servizio.           

votando SI: ci si dichiara CONTRARI ai profitti sull’acqua.  

3 - ENERGIA NUCLEARE      (scheda grigia)  «Nuove centrali nucleari per la produzione di energia nucleare. Abrogazione parziale di norme».
              «Volete voi che sia abrogato il decreto legge 25 giugno 2008 n. 112 convertito con modificazioni dalla legge 6 agosto 2008, n. 133 nel testo risultante per effetto di modificazioni successive, recante disposizioni urgenti... limitatamente alle seguenti parti: art. 7, comma 1 lettera d: realizzazione nel territorio nazionale di impianti di produzione di energia nucleare?».

 votando SI: ci si dichiara CONTRARI al ritorno del nucleare in Italia.  

4 - LEGITTIMO IMPEDIMENTO (scheda grigio chiara)
«Volete voi che siano abrogati l’articolo 1, commi 1,2,3,5,6, nonché l’articolo 1 della legge 7 aprile 2010 n. 51 recante disposizioni in materia di impedimento a comparire in udienza?» 

votando SI: ci si dichiara CONTRARI all’impunità per il presidente del Consiglio.

1.Perché la legge è uguale per tutti.
2. Perché se chi governa un paese è accusato di un crimine ha il diritto e dovere di difendersi. Ma nel processo non dal processo.
3. Perché se al governo ci sono una o più persone non degne i cittadini devono saperlo subito. Non dopo che hanno lasciato il governo.
4. Perché assumere cariche pubbliche è una responsabilità che impone comportamenti trasparenti. Non un privilegio che regala l’impunità.

                                                                     

 

“Spesso non sono i bambini ad alzare le mani “. Il nuovo spot di Armando Testa per sostenere                                                    Telefono Azzurro www.azzurro.it -  1.96.96

                                                        
Alziamo le mani per fermare la violenza sui bambini”
 www.azzurro.it  Le cifre dichiarate parlano da sole:  sono oltre 800 le chiamate al giorno e  su oltre 9.000 telefonate un terzo riguardano abuso fisico, psicologico, sessuale, violenza domestica e trascuratezza. Un bambino su tre chiede aiuto perché vittima di violenza.  Da non sottovalutare  anche il pericolo di internet  perché sei ragazzini su dieci vengono contattati da sconosciuti con proposte ambigue di amicizia. Telefono Azzurro è l’unico servizio in Italia cui si può accedere in modo diretto e gratuito: mandando un sms al numero 45504 o chiamando da rete fissa sarà possibile aiutare e incrementare il lavoro insostituibile di tanti volontari

                                               

 

UN MERCATINO A…CODA ALTA 

 Il prossimo week-end sarà tutto all’insegna della solidarietà per i micetti locali in cerca di adozione, ospiti presenti  e futuri del gattile di Ferrara.  Da venerdì 23 a domenica 25 aprile prossimi, infatti, nella splendida cornice dello storico chiostro della chiesa di San Paolo, in piazzetta Schiatti, a Ferrara, si terrà un imperdibile mercatino dell’usato e delle occasioni a favore, per l’appunto, del gattile di Ferrara.“A coda alta”, l’emerita associazione di volontari  per l’Adozione di Animali Abbandonati che lo propone, sempre presente ogni terza domenica del mese con interessanti banchetti solidali a favore dei felini meno fortunati anche al mercatino La soffitta nel chiostro del Rione di Santo Spirito in via Mortara, è stata istituita circa un anno fa. Sostiene generosamente i gatti abbandonati ospiti del gattile, sia con lavoro di volontariato a tutto tondo che  addossandosi le spese veterinarie ed alimentari in genere, ‘svezzando’ – magari a casa propria – i più piccoli finché non abbiano raggiunto il momento per essere adottati in famiglia. Specie in questo periodo la cosiddetta ‘emergenza cuccioli’ è  quanto mai impellente - e su questo punto fan particolare leva le volontarie più assidue – rivolgendo, in questo senso, un appello quanto mai caloroso ai ferraresi tutti. “A coda alta”, dunque, aspetta una grossa affluenza per il prossimo fine settimana dalle 10.00 alle 19.00Il mercatino è sempre molto ricco, di preziosa bigiotteria, oggetti per la casa, vestiario e molto altro a prezzi letteralmente ‘stracciati’. Per info: il sito assacodaalta.altervista.org - malto:assacodaalta@yahoo.it – cell. 331 – 1326850 (17.00 – 20.00)

                                    

“A Scuola di Petcare® – Impariamo a conoscere i nostri amici animali”
€NASCE PETPASSION.TV, IL SOCIAL NETWORK ITALIANO DEDICATO AGLI ANIMALI DA CO
MPAGNIA CHE RIVOLUZIONERÀ IL MONDO DEI PET SUL WEB  Petpassion.tv
, TheBlogTv  www.purina.it

                                                                      

 

Durante un bombardamento aereo furono distrutte case, negozi, officine e la scuola elementare ‘Francesco Crispi’ dove persero la vita duecento bambini e i loro insegnanti.

 Il 20 ottobre 1944 - A  MILANO ore 11.30  – 342 bombe  da 500 libbre caddero sul quartiere GORLA- LASCIANDO 730 MORTI . 481 FERITI – 300 STABILI COLPITI   RICORDIAMO QUINDI sessantaquattro anni fa, quando i 200  bambini innocenti morirono  insieme ai loro insegnanti..durante il bombardamento che colpì il quartiere Gorla,  e la loro scuola.  Una morte assurda che allora, come oggi, colpisce profondamente la comunità milanese. E che rivive ogni giorno nei tanti tragici avvenimenti e nelle guerre atroci che sconvolgono e seminano morte in molti Paesi delle perdite. del mondo. Per mano degli esseri umani, di chi comanda, per la sua sete di potere.  Guerre che uccidono migliaia di persone, uomini e donne, ma anche piccini, ma anche animali, non dimentichiamoci di loro che fanno parte  anch’essi della nostra vita quotidiana. E di fronte a questi eventi non vi sono spiegazioni né considerazioni che possano alleviare il dolore. CHINIAMO IL CAPO E RIFLETTIAMO,  FORSE SIAMO TUTTI COLPEVOLI…….

                                                                                                   

SINGLE NON CONVIENE

Non è conveniente stare da soli, almeno per esigenze di supermercato. Una ricerca promossa da Coldiretti,  ha infatti messo in rilievo come una persona sola spenda in media per la spesa 299 euro contro i 187 di chi è in famiglia. La ragione sarebbe da ricercarsi nell’acquisto di cibo in  confezioni per almeno due persone o di monodosi che di solito sono costosissime. Oltre il danno, la beffa per i sei milioni di single italiani, indicati anche come spreconi in quanto costretti ad acquistare quantità superiori ai loro reali consumi e perciò spesso costretti a buttar via gli alimenti in eccesso andati a male.
                                                                         

CARNE DA MACELLO

Animali tenuti in condizioni infernali e controlli sempre più sporadici. Un servizio di Maurizia Brici sulla Stampa (vedere foto) svela i retroscena del commercio di maiali dai Paesi dell’Est, che vengono ammassati sui Tir, senza acqua nè cibo e senza le soste che in realtà sono previste dalle severe leggi Ue in materia. Dietro questa vergognosa situazione la scomparsa dei controlli alle frontiere, dopo l’ingresso della Romania nella Ue a gennaio, e la corruzione dilagante nei pochi posti di controllo all’Est. Angelo Seghesio, veterinario dell’Asl di Asti, spiega: “La carne di animali stressati di per sè non è nociva, ha però qualità organolettiche inferiori”. SONO SEMPRE ESSERI VIVENTI CHE HANNO DIRITTO AL RISPETTO, A MAGGIOR RAGIONE MENTRE VENGONO PORTATI ALLA MORTE. VERGOGNA