MILANO PRESS - Teatro

















 

Teatro

www.teatro carcano.comTeatro Olmetto  LOMBARDIASPETTACOLI
Seguici su: fb   teatrosanbabilamila- tuttospettacoliecultura - spettacoliarteecultura  

 

 
Risultati immagini per alle 5 da me al carcanoALLE 5 DA ME  di Pierre Chesnot
Al Teatro  Carcano di Milano CARCANO LOGO
da giovedì 4 a domenica 14 aprile 2019 
Gaia De Laurentiis  Ugo Dighero

Musiche Banda Osiris   Regia Stefano Artissunch  
Produzione Danila Celani per Synergie ArteTeatro| Walter Mramor per Artisti Associati In collaborazione con il 52° Festival Teatrale di Borgio Verezzi  
Un girotondo di personaggi per due soli attori, un vero e proprio tour de force teatrale per i brillanti protagonisti di questa commedia francese, una ottimamente oliata macchina del divertimento. Un lui in cerca di stabilità affettiva e una lei desiderosa di maternità innescano una girandola di situazioni esilaranti e di incontri a dir poco bizzarri, che culmineranno in uno spiazzante finale a sorpresa.

                                                  

Risultati immagini per LE ALLEGRE COMARI DI WINDSORÃ? Ã? Al Teatro Carcano di Milano  Al Teatro Carcano di Milano
da giovedì 21 febbraio a domenica 3 marzo 2019 
                       LE ALLEGRE COMARI DI WINDSOR

di William Shakespeare Adattamento Edoardo Erba
Con Mila Boeri, Annagaia Marchioro,
Chiara Stoppa, Virginia Zini,  Giulia Bertasi
Regia Serena Sinigaglia
Coproduzione Fondazione Teatro di Napoli-Teatro Bellini|ATIR Teatro Ringhiera

Solo personaggi femminili in questa gustosa rivisitazione del più comico dei testi shakespeariani: desperate housewives di mezza età, borghesi annoiate e un poco bigotte, impegnate ad escogitare le punizioni più efficaci per vendicarsi Falstaff. Le lettere d’amore che il Cavaliere invia identiche alle signore sono lo stimolo per innescare uno scatenato gioco dell’immaginazione, del desiderio, del divertimento. Ad accompagnare le attrici, brani dal Falstaff di Verdi suonati e cantati dal vivo.

                                 

Risultati immagini per IL GABBIANO Al Teatro Carcano di MilanoAl Teatro Carcano di Milano   www.teatro carcano.com
 da giovedì 31 gennaio a domenica 10 febbraio 2019
 

IL GABBIANO  di Anton P. Cechov
Con (in o. a.) Roberto Alinghieri, Alice Arcuri, Elsa Bossi, Eva Cambiale, Andrea Nicolini, Elisabetta Pozzi, Stefano Santospago, Roberto Serpi, Francesco Sferrazza Papa, Kabir Tavani, Federico Vanni
Regia Marco Sciaccaluga    Produzione Teatro Nazionale di Genova Continua a leggere 

 

 

 

 

 

                        

 Risultati immagini per SERENDIPITY  con  serena  dandini  al  carcanoAl Teatro Carcano di Milano  www.teatro carcano.com
mercoledì 23 gennaio 2019 ore 20,30

                                   SERENDIPITY

Memorie di una donna difettosa  di e con Serena Dandini 
Con la partecipazione di Germana Pasquero  e del dj Dmitri Cebotari
 Produzione Mismaonda 

Serena Dandini porta a teatro SERENDIPITY, un’opera buffa che mescola il reading alla musica, “disturbata” dagli interventi comici di Germana Pasquero nelle duplici vesti di un’inflessibile Elsa Fornero e di una diabolica Franca Leosini.
                                                    

                                                 

Risultati immagini per QUEEN LEAR Al Teatro Carcano di MilanoAl Teatro Carcano di Milano
da giovedì 10 a domenica 20 gennaio 2019 – 
debutto nazionale

                                           QUEEN LEAR

Uno spettacolo Nina’s Drag Queens
Testo Claire Dowie da William Shakespeare
Musiche originali Enrico Melozzi
Ideazione Francesco Micheli
Interpreti e regia Alessio Calciolari, Gianluca Di Lauro, Sax Nicosia, Lorenzo Piccolo, Ulisse Romanò

 Spettacolo alto e popolare al tempo stesso, “QUEEN LEAR” è una tragicommedia musicale en travesti ispirata allo shakespeariano “Re Lear”, la cui vicenda viene calata in una realtà contemporanea che parla di vecchiaia, integrazione, malattia, morte. Protagonisti e registi i milanesi Nina’s Drag Queens, gruppo di attori e danzatori che ha trovato nel personaggio drag queen la propria chiave espressiva.

Risultati immagini per MOLIÃ?RE / IL MISANTROPO (ovvero Il nevrotico in amore) al teatro carcanoAl Teatro Carcano di Milano   da giovedì 13 a domenica 23 dicembre 2018

                                MOLIÈRE / IL MISANTROPO  (ovvero Il nevrotico in amore)

Uno spettacolo di Valter Malosti   Versione italiana Fabrizio Sinisi e Valter Malosti

Con Valter Malosti, Anna Della Rosa, Sara Bertelà, Edoardo Ribatto, Roberta Lanave, Paolo Giangrasso, Matteo Baiardi, Marcello Spinetta

Produzione TPE-Teatro Piemonte Europa|Centro D’Arte Contemporanea Teatro Carcano| Lugano inScena

 Il nuovo spettacolo di Valter Malosti propone una rilettura inedita e originale de “Il Misantropo”, amaro e filosofico capolavoro di Molière. Testo violento, potente, perturbante, è una commedia tragica venata di umorismo, ma anche il dramma di un essere inadeguato alla realtà, l’allucinata tragedia di un uomo ridicolo e un lucido saggio sul desiderio, sul conflitto tra uomo e donna, uomo e società, uomo e cosmo.

www.teatro carcano.com

                               

TEATRO  S. BABILA   - MILANO - PROGRAMMAZIONE  STAGIONE  2018-2019

Risultati immagini per MOSTRI A PARTE al teatro S.Babila

                  

Risultati immagini per teatro carcano bella figura           Al Teatro Carcano di Milano  - Corso  di  Porta Romana 63 - tel. 025513211
www.teatrocarcano.com
                                   
                  BELLA FIGURA 
                             
da giovedì 18 a domenica 28 ottobre 2018
di Yasmina Reza     Regia Roberto Andò     Produzione Gli Ipocriti Melina Balsamo

con  Anna Foglietta   Paolo Calabresi  Lucia Mascino  David Sebasti e con
Simona Marchini

                                       Ad aprire la stagione di prosa 2018/19 del Teatro Carcano una “tragedia divertente” firmata dalla celebrata commediografa francese Yasmina Reza. Un lavoro a cinque personaggi - due coppie più una madre - legati tra loro da un segreto imbarazzante. Situazioni e personaggi contradditori e nevrotici e un particolare gusto per lo humor paradossale comunicano un sottile disagio che può sfociare in risate clamorose.

                          
 

Risultati immagini per TEATRO MANZONI di Milano  a  testa  in  giu” A TESTA IN GIU’ ” : DALL’11 AL 28 OTTOBRE 2018
AL 
TEATRO MANZONI  DI MILANO 

Di Florian Zeller – Regia: Gioele Dix-
con 
Emilio Solfrizzi, Paola Minaccioni e Viviana Altieri, Bruno Armando
Scena:Andrea Taddei
Costumi:Barbara Bessi
Luci
Carlo Signorini
Musiche: Savino Cesario
, Silvano Belfiore 
Daniel invita a cena, contro il consiglio di sua moglie, Patrick suo migliore amico e la sua nuova partner Emma per la quale ha lasciato la moglie. Emma, giovane e carina provoca una tempesta negli animi dei commensali, scuotendo le loro certezze, risvegliando frustrazione, gelosia e invidia. L’originalità di A testa in giùsta nel fatto che il pubblico è testimone dei pensieri dei personaggi che parlano in disparte. Grande gioco di attori che svelano con la tecnica del doppio linguaggio una verità comica, crudele e meravigliosamente patetica.

                                     

“ALLAVITA!” – Cirque du Soleil - Open Air Theatre –

Milano Rho. Dal 13 maggio al 30 agosto 2015

 I
spirato al tema dell’Expo “nutrire il pianeta, energia per la vita”, il Cirque du Soleil propone uno spettacolo
 unico, dedicato esclusivamente all’evento mondiale di Milano. Ottanta le rappresentazioni della compagnia
 artistica, tra le più famose e applaudite del mondo in cui lavorano oltre quattromila persone. Al pubblico
 dell’Expo il Cirque si presenta con uno staff di 48 artisti internazionali, di cui 23 italiani, in scena cinque giorni
 alla settimana sul palco dell’imponente Open Air Theatre. Quattordici straordinari scenari fanno da cornice
 agli artisti che si esibiscono in numeri da circo, danze con costumi fantasiosi, trucchi creativi e proiezioni
 multimediali. I ballerini passano tra gli spettatori tenendo in mano buste con semi di girasole che
 distribuiscono ai presenti, poi gli acrobati con i loro numeri fantastici stupiscono e sorprendono tutti come
 sempre. Lo show della durata di un’ora è una successione di performance con l’accompagnamento di
 travolgenti musiche originali. Protagonista è il giovane Leonardo che riceve in regalo dalla nonna un seme
 magico dal quale nasce l’amico immaginario Farro con cui inizia un viaggio fantastico che li porterà, dice
 Krista Monson, ideatrice creativa del Cirque du Soleil, “alla ricerca delle nostre radici in cui convivono
 abbondanza, scarsità, invenzione, storia ed eredità. Un invito a nutrire le nostre vite con piacere, sapore e
 passione. Una tavola ideale cui tutti i cittadini del mondo sono invitati”.
 
 Expo 2015 Rho. Open Air Theatre - Alle 21, 30 da mercoledì a domenica. I biglietti sono in
 vendita sul sito di Expo da 25 a 35 euro disponibili in tre fasce di settori. E’ necessario
 avere anche il biglietto di ingresso di Expo ma per chi vorrà cenare e poi assistere allo
 spettacolo è possibile acquistare un biglietto di ingresso da 5 euro dalle 19 alle 23.


19 maggio 2015                                                                                                                     Chiara Dagradi

                                                 

 N.E.R.D.s  sintomi  [Prima nazionale]   di Bruno Fornasari,

con Tommaso Amadio, Riccardo Buffonini, Michele Radice e Umberto Terruso
Lo spettacolo
prodotto da Teatro Filodrammatici rimarrà in scena fino al 24 maggio               

                                                                              Non è il più forte a sopravvivere e neppure il più intelligente ma sopravvive chi meglio si adatta al cambiamento. 

Lo spettacolo è una commedia dal cuore nero, provocatoria e irresponsabile, che parte dalla famiglia come rassicurante paradigma di una società sana per raccontarci il rovescio della medaglia: un quarto stato post moderno che cerca di liberarsi da paure e inquietudini tutte contemporanee, nell’ansia di rimandare il futuro e conquistarsi un presente a lunga scadenza. Ansiolitici, cardioaspirine, integratori e alimenti biologici danno forza ai nostri NERDS che in inglese vuol dire “sfigati” ma che in medicina indica il Non Erosive Reflux Desease, acronimo per la malattia da reflusso non erosiva. 

Una famiglia tradizionale. Padre, madre e quattro figli maschi.

Oggi è il 50° anniversario di matrimonio dei genitori, e per l’occasione i figli NicoEnriRobi e Dani, insieme ad altri parenti e conoscenti, si ritrovano in un agriturismo per festeggiare.

L’idea è che tutto sia perfetto, con tanto di torta nuziale, discorso dei figli e fotografie agli sposini nel parco, vicino al laghetto con le paperelle, o sotto a un paio di alberi secolari sopravvissuti al tempo, proprio come il loro rapporto.

Nico è sposato con Rita, da poco rimasta incinta, ma vorrebbe stare con Laura che invece sta ricucendo con Enri una delusione patita due anni prima. In apparenza gli altri due fratelli, Dani e Robi, si direbbero estranei a qualunque triangolazione amorosa, essendo Dani omosessuale e Robi interessato solo a completare il discorso da fare per papà e mamma.

In poco tempo l’ora di attesa prima del buffet all’aperto si trasforma per i fratelli in un incubo di bruciori di stomacorabbia repressa,frustrazionipaureansie e violenza che lascerà segni indelebili quanto invisibili in tutti quanti, ad esclusione degli ignari genitori, che intanto si godono le prime istantanee del coronamento di una vita insieme. Le apparenze, in questa micro comunità fatta di egoismi e tanti silenzi, sono bombe inesplose pronte a detonare alla minima scintilla.

Ognuno cerca di star meglio come può e per riuscirci chiede aiuto alla medicina, alla dieta o a una qualche forma di spiritualità che possa alleviare i sintomi di una solitudine inespressa, un isolamento pubblico incapace d’includere l’altro come sollievo emotivo.

N.E.R.D.s racconta, attraverso la metafora di una famiglia tradizionale a dominante maschile, l’instabilità emotiva e culturale di una generazione che tiene a modello, suo malgrado, un passato ormai anacronistico ed è incapace di un presente autentico. Sul futuro invece nessuno riesce a sbilanciarsi, perché a guardare avanti, dicono, si vede solo sfuocato

Dal 7 al 24 maggio 2015 al Teatro Filodrammatici N.E.R.D.s – sintomi  di Bruno Fornasari | con Tommaso Amadio, Riccardo Buffonini, Michele Radice, Umberto Terruso | scene e costumi Erika Carretta | allestimento Enrico Fiorentino, Andrea Diana | direttore di scena Enrico Fiorentino | assistenti alla regia Emanuela Caruso, Chiara Serangeli | regia Bruno Fornasari | produzione Teatro Filodrammatici

INFO E PRENOTAZIONI: Tel. 02.36.72.75.50 biglietteria@teatrofilodrammatici.eu www.teatrofilodrammatici.eu
ORARI SPETTACOLI:
martedì, giovedì, sabato
ore 21.00 | mercoledì, venerdì, domenica ore 19.30
PREZZI:
intero 
20 euro | convenzionati 16 euro | under 25 13 euro | over 65 10 euro

                                                          



 
 
 
 
TEATRO MENOTTI
dal 5 al 24 maggio
CHI HA PAURA DI VIRGINIA WOOLF?
di Edward Albee
traduzione di Ettore Capriolo
regia Arturo Cirillo
produzione Tieffe Teatro Milano PRIMA NAZIONALE 

                                      


dal 19 al 27 maggio 2015  MILANO - TEATRO ELFO PUCCINI
AFTER THE END  di Dennis Kelly
con Alessandro Lussiana e Valeria Perdonò
regia Luca Ligato
produzione Alraune Teatro
 
Dopo l’esplosione di una bomba, Louise si sveglia nel rifugio antiatomico di Mark. Lui ha tutto ciò che serve per sopravvivere, ma la convivenza forzata e l’ambiente claustrofobico portano all’estremo la tensione tra i due giovani. Il confine tra verità e fantasia svanisce e il limite tra bene e male diventa sempre più labile. Continua a leggere...»

                                                                 
Al Teatro Carcano di Milano
Glauco Mauri e Roberto Sturno nel thriller metafisicoda mercoledì 15 a domenica 26 aprile 2015
Una squallida stanza di uno squallido commissariato di Polizia. Niente di speciale, in fondo una stanza è una stanza. Ma c’è qualcosa di destabilizzante: tutto è sbilenco e inserito in una prospettiva irregolare, libri e faldoni ingrigiti dagli anni, sui muri misteriosi graffiti e un orologio senza lancette … Continua a leggere...»
 

                                                                  

 dal 10 aprile al 13 aprile
 

IL PICCOLO PRINCIPE

 
Ormai un piccolo cult del teatro italiano, Il Piccolo Principe affronta la sua quindicesima stagione teatrale, avendo debuttato nell’ormai lontano 1998.  Continua a leggere...»
 
                                                              

Alla stessa ora il prossimo anno di Bernard Slade  regia di Giovanni De Feudis


 in scena al Teatro San Babila dal 12 al 15 marzo 2015

Ø giovedì 12 marzo 2015 alle ore 20.30;
Ø venerdì 13 marzo 2015 alle ore 20.30;
Ø sabato 14 marzo 2015 alle ore 20.30;
Ø domenica 15 marzo 2015 alle ore 15.30
 la più famosa ed amata commedia romantica del ventesimo secolo con Marco Columbro e Gaia De Laurentiis.
Read the rest of this entry »

 

Al Teatro Carcano da mercoledì 4 marzo
                                             ERANO TUTTI MIEI FIGLI
di Arthur Miller
 
con Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini  Regia di Giuseppe Dipasquale
Produzione Teatro Stabile di Catania – Doppiaeffe Production

Repliche fino a domenica 15 marzo
Attraverso una vicenda emblematica e sempre attuale di spregiudicatezza, cinismo e corruzione, Miller rigira il coltello nella piaga della società americana del secondo dopoguerra denunciando lo sgretolamento dei suoi ideali fondanti: famiglia, successo, denaro. read more
                                           

al TEATRO MANZONI:       “CERCANDO SEGNALI D’AMORE NELL’UNIVERSO”  dal 19 febbraio all’8 marzo
con  Luca Barbareschi, Marco Zurzolo -  Regia di
  Chiara Noschese

Quarant’anni di carriera artistica sono un traguardo eccezionale e Luca Barbareschi sceglie di festeggiarli nel suo luogo dell’anima, il teatro, con un “one man show” ironico, intimo, pervaso di energia e musica dal vivo. Continua a leggere...»

 

 

                                     

Teatro San Babila - dal 20 febbraio al 1 marzo " OSPITI"di Angelo Longoni,   testo  e  regia
con CESARE BOCCI - MARCO BONINI - ELEONORA IVONE

Debutta al Teatro San Babila "Ospiti" la commedia divertente, cinica e romantica di Angelo Longoni

Ospiti è…   Continua a leggere...»
 

Al Teatro Carcano di Milano  da giovedì 12 febbraio a domenica 1 marzo 2015
Attori & Tecnici in   ASSASSINIO SUL NILO di Agatha Christie 
Regia di Stefano Messina
Dopo il successo di Trappola per Topi e La Tela del Ragno, applauditi al Carcano nelle scorse stagioni, la compagnia Attori & Tecnici incontra per la terza volta la regina del giallo Agatha Christie mettendo in scena uno dei suoi titoli più famosi, ASSASSINIO SUL NILO. Lo spettacolo giunge a Milano a poche settimane dal debutto al Teatro Mancinelli di Orvieto (17 gennaio 2015).
Il testo, datato 1946, è l’adattamento teatrale del romanzo Death on the Nile (Poirot sul Nilo) scritto nel 1937. Curiosamente, la Christie decise di eliminare Poirot dal copione ritenendo che, una volta trasferito dalla pagina al palcoscenico, il personaggio non avrebbe funzionato. In occasione del debutto al Dundee Repertory Theatre, alla pièce venne dato il nuovo titolo di Hidden Horizons, che cambiò ancora – questa volta in Murder on the Nile - quando approdò prima a Londra e successivamente a Broadway nel 1946. Di enorme successo la versione cinematografica del 1978 diretta da John Guillermin, protagonisti Peter Ustinov, Angela Lansbury, Bette Davis e Mia Farrow.Il destino ha riunito un eterogeneo gruppo di viaggiatori su un lussuoso battello da crociera in navigazione sul Nilo. Tra essi spicca un’affascinante e ricchissima dama, abituata ad essere sempre al centro dell’attenzione. Attorno a lei gravitano un fidanzato respinto e diversi accaniti ammiratori. Ciascuno dei personaggi ha però un suo segreto da custodire, accuratamente nascosto sotto un’inappuntabile facciata di rispettabilità e perbenismo. L’ozio dei turisti a bordo è destinato a durare poco: nel giro di poche ore, infatti, si consumano ben due delitti e la tranquilla crociera si trasforma in una disperata caccia a un assassino diabolicamente astuto.Gelosia, avidità, passione, vendetta raccontate a ritmo serrato sul filo di una tensione continua, e infine l’epilogo, davvero inaspettato, regalano a tutti gli appassionati del giallo uno spettacolo ricco di suspense e a tutti gli amanti del teatro una commedia noir ironica e raffinata con un’Agatha Christie al meglio di sé. 

Traduzione di Edoardo Erba  Con Viviana Toniolo, Annalisa Di Nola, Stefano Messina  Carlo Lizzani, Roberto Della CasaElisa Di Eusanio, Sebastiano Colla, Claudia Crisafio, Viviana Picariello, Luca Marianelli 
Scene di Alessandro Chiti – Costumi di Isabella Rizza  -  Luci di Emiliano Baldini – Musiche di Pino Cangialosi

Personaggi e interpreti: Signorina Ffliot-Ffoulkes Viviana Toniolo; Louise Annalisa Di Nola; Smith Stefano Messina;  Canon Pennefather Carlo Lizzani; dottor Bessner Roberto Della Casa Jacqueline de Severac Elisa Di Eusanio; Simon Mostyn Sebastiano Colla; Kay Mostyn Claudia Crisafio; Christina Grant Viviana Picariello; steward/Mcnaught Luca Marianelli  

Orari feriali ore 20,30 – domenica ore 15,30 – lunedì riposo  Prezzi poltronissima € 34,00 – balconata € 25,00 
Per informazioni e prenotazioni
02 55181377 – 02 55181362  - Per scuole e gruppi organizzati gruppi@teatrocarcano.com
Prevendite on-line
www.vivaticket.it; www.ticketone.it; www.happyticket.it
Teatro Carcano – corso di Porta Romana, 63 – 20122 Milano
- www.teatrocarcano.com

                            


2 - 10 febbraio 2015  Sala Grande   GOOD PEOPLE   di David Lindsay-Abaire

traduzione di Roberto Andò e Marco Perisse con Michela CesconLuca Lazzareschi, Loredana Solfizi, Roberta Sferzi, Nicola Nocella, Esther Elisha  regia Roberto Andò ....   read more

 ****************************************

3 | 15 febbraio 2015   Sala 3  VECCHI PER NIENTE  Testo e regia di Nicola Russoispirato a La forza del carattere di James Hillman.. read more

                                          

                                              
Teatro San Babila COMUNICATO STAMPA SOSTITUZIONE SPETTACOLO

il Teatro Ghione, produzione dello spettacolo Le fuggitive con Valeria Valeri e Milena Vukotic, comunica di non poter rappresentare lo spettacolo programmato al Teatro San Babila dal 6 al 15 febbraio, a causa di un infortunio occorso a Valeria Valeri e del conseguente ricovero in ospedale.
Nelle stesse date al Teatro San Babila, Milena Vukotic sarà protagonista della commedia REGINA MADRE di Manlio Santanelli con Antonello Avallone, anche regista dello spettacolo.
  Scene e costumi sono di Red Bodò.

MILENA VUKOTIC    ANTONELLO AVALLONE  in 
Regina Madre
  di Manlio Santarelli   regia Antonello Avallone

lo spettacolo sostituisce il previsto Le fuggitive 
Nelle stesse date (dal 6 al 15 febbraio
), 

Commedia a due personaggi ambientata ai nostri giorni, “Regina Madre” prende le mosse da un classico ‘ritorno a casa'. Alfredo, grigio cinquantenne segnato dal duplice fallimento di un matrimonio naufragato, che ancora lo coinvolge, e di un’attività giornalistica nella quale non è riuscito ad emergere, un giorno si presenta a casa della madre dichiarandosi deciso a rimanervi per poterla assistere nella malattia. In realtà egli nutre il segreto intento di realizzare uno scoop da cronista senza scrupoli: raccontare gli ultimi mesi e la morte della vecchia signora. Ma la vecchia signora, di nome Regina, seppure affetta da ogni specie di infermità, appartiene alla categoria delle matriarche indistruttibili. Tra i due personaggi in scena si instaura così un teso duello, condotto mediante uno scambio ininterrotto di ricatti e ritorsioni, di menzogne e affabulazioni. Fa da cornice alla vicenda un interno dall’aria domestica e rassicurante, che però, nell’offrire un perimetro ben preciso ai fantasmi mentali dei protagonisti, finisce per assumere i toni e le suggestioni di un realismo allucinato. In questo microcosmo dai confini continuamente invocati e negati, madre e figlio si inseguono, si cercano e si respingono saccheggiando presente, passato e futuro, in una incalzante altalena di emozioni che hanno nel grottesco la tonalità dominante. A soccombere, alla fine, sarà il figlio. Ma, come sempre accade nelle coppie legate per la vita e per la morte, anche qui non sarà possibile, e neanche legittimo, distinguere il vincitore dal vinto. Rappresentata in tutta Europa e ancora in scena in molte nazioni,
Regina Madre
vanta, tra le sue prime recensioni, quella di Eugène Ionesco. Dalla recensione de Il Messaggero in occasione delle repliche a Roma lo scorso ottobre: “Andate a vederla, la signora Vukotic, protagonista insieme ad Antonello Avallone (anche regista) di un testo assai ben costruito… Lo spettacolo è una lotta corpo a corpo che la coppia (madre-figlio) ingaggia senza esclusione di colpi, sorretta dal fuoco di fila di battute sempre sensate, spesso ironiche, non di rado pronube di sincera comicità. Grande prova per gli attori che danno prova di realismo interpretativo”.
Corso Venezia, 2/A - 20121 Milano   Uffici: 02 76341384 - Biglietteria: 02 798010  www.teatrosanbabilamilano.it

                                          

al PROSA  DAL 22 GENNAIO  ALL’8 FEBBRAIO  2015  Compagnia Moliere - Cento Teatri presentano

GIANFRANCO JANNUZZO     DEBORA CAPRIOGLIO
LEI E’ RICCA, LA SPOSO… E L’AMMAZZO!
di Mario Scaletta
con  ANTONELLA PICCOLO     COSIMO COLTRARO     CLAUDIA BAZZANO         ANTONIO FULFARO
Scene
SALVO MANCIAGLI               Costumi DORA ARGENTO
Regia  
PATRICK ROSSI GASTALDI

Una divertente commedia di matrice cinematografica, “Lei è ricca, la sposo…e l’ammazzo!”, liberamente ispirata al celebre film del 1971 di Elaine May con Walter Matthau, e al racconto di Jack Richtie. Un ricco scapolo impenitente  ha scialacquato  tutti i soldi lasciatigli in eredità dal padre. Arrivato alla bancarotta è costretto a farsi prestare del denaro da un mafioso a condizioni decisamente svantaggiose, per riuscire a far innamorare di sé una donna  che sia però ricca e sola. Piuttosto che passare il resto della  vita in miseria Henry è disposto a rinunciare alla sua vita da scapolo, ma solo temporaneamente! Il suo piano è quello di  sposarla, ucciderla, ereditare e ricominciare a godersi la vita come aveva fatto fino a quel momento. Nasce così una anomale e divertente storia d’amore tra l’ex milionario spiantato e una ricca, ma goffa ereditiera appassionata di insetti. Da uccidere o da amare… Un’inedita coppia di interpreti, Gianfranco Jannuzzo e Debora Caprioglio, diretti da Patrick Rossi Gastaldi, in una commedia evergreen che regala al pubblico novanta minuti all’insegna del buonumore.
Orari: feriali ore 20,45 - domenica ore 15,30
Biglietti:  poltronissima € 32,00  - poltrona € 21,00 -  giovani fino a 26 anni € 15,00

                                         

Al Teatro Carcano di Milano da mercoledì 7 a domenica 18 gennaio 2015     Patrizia Milani  Carlo Simoni  IN
                                                      LA VITA CHE TI DIEDI di Luigi Pirandello

Con Irene Villa, Giovanna Rossi, Gianna Coletti, Karoline Comarella, Paolo Grossi, Sandra Mangini, Riccardo Zini
Scene di Gisbert Jaekel - Costumi di Roberto Banci - Suoni di Franco Maurina - Luci di Massimo Polo
Regia di Marco Bernardi  Produzione Teatro Stabile di Bolzano

 Pirandello scrisse La vita che ti diedi nel 1923 per Eleonora Duse che però non fece in tempo a interpretarla: morì infatti in tournée a Pittsburgh nell’aprile del 1924.
Per informazioni e prenotazioni
02 55181377 – 02 55181362.  Per scuole e gruppi organizzati gruppi@teatrocarcano.com
Prevendite on-line
www.vivaticket.it; www.ticketone.it; www.happyticket.it
Teatro Carcano – corso di Porta Romana, 63 – 20122 Milano – www.teatrocarcano.com
Continua a leggere...»

al    STAGIONE BAMBINI  

10 gennaio – ore 15 – Sala A come A  SANDOKAN O LA FINE DELL’AVVENTURA liberamente tratto da Le tigri di Mompracem di Emilio Salgari  di Giovanni Guerrieri  con la collaborazione di Giulia Gallo e Giulia Solano
con Gabriele Carli, Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri, Enzo Illiano, Giulia Solano

produzione I Sacchi di Sabbia/Compagnia Lombardi-Tiezzi
età consigliata: dai 6 anni   durata: 60 minuti
Basta un po’ d’immaginazione e una cucina si trasforma nella casa di Sandokan, nella nave dei pirati e nella spiaggia di Mompracem. Le spade? Cucchiai di legno. Gli alberi? Pezzi di sedano. E allora una bacinella d’acqua diventa l’oceano, le patate bombe e la grattugia un cannone. Piccoli e grandi sogni in un gioco scenico buffo, divertente e pieno d’avventura.

 17 gennaio – ore 15 – Sala Grande   IL BAMBINO DELLA LUNA ideazione Davide Giordano
testo, regia e interpretazione Davide Giordano, Federico Brugnone, Daniele Muratore produzione Teatro delle Briciole – Solares Fondazione delle Arti
età consigliata: 3/8 anni 
durata: non si sa ancora. Sono in prova

Peter non può esporsi alla luce del sole a causa di un’allergia, Peter è un “bambino della luna”. Tutte le sere dopo il tramonto passeggia tra gli alberi di un bosco, libero di sognare e creare un mondo fantastico intorno a sé. Una notte d’estate Peter scopre di non essere solo: un gufo diventerà suo amico e da quel momento le notti, irradiate dalla luce di stelle e lucciole, saranno sempre più magiche.
INFO 
Biglietto unico 10€ (senza prevendita) – Card 9 ingressi 72€ (senza prevendita): 8€ x 9 tagliandi utilizzabili più volte per più persone per un massimo di 3 spettacoli  Prenotazioni a biglietteria@teatrofrancoparenti.it o 02 59995206

 Facebook Twitter  Scarica la app del Teatro Franco Parenti

                         

 Sala Tre   13 | 25 gennaio   Punta Corsara  HAMLET TRAVESTIE
da John Poole e Antonio Petito a William Shakespeare
di Emanuele Valenti e Gianni Vastarella  
con  
Giuseppina Cervizzi , Christian Giroso , Carmine Paternoster , Valeria Pollice , Emanuele Valenti, Gianni Vastarella.
regia
e spazio scenico Emanuele Valenti  aiuto regia Gianni Vastarella  dramaturg Marina Dammacco 
 disegno luci
Giuseppe Di Lorenzo collaborazione artistica Mirko Calemme  organizzazione Marina Dammacco  Continua a leggere...»
                                            


 www.ilegnanesi.it

                                              

 
   
 

                                   

                                   <-- Sito WEB progettato e realizzato da Pluritech sas -->