MILANO PRESS - Cinema e teatro

















 

CINEMA - TV - DVD

Cinema Milano tutte le programmazioni nelle sale di Milano- http://www.mymovies.it/ -   www.salabio.it 
http://www.comingsoon.it/  -   LOMBARDIASPETTACOL
O  - RAI - FILODIFFUSIONE -
tuttospettacoliecultura    -s
pettacoliarteecultura         
MEDIASET - LA7  Seguici su: fb      
il giudizio è libero arbitrio........vedete,  giudicate  e fate voi stessi la critica......
 

RAI FICTION  presenta
               FABRIZIO DE ANDRÉ  PRINCIPE LIBERO
 AL CINEMA solo il 23 e 24 gennaio  

Viene distribuito sul Grande Schermo da Nexo Digital il biopic di Luca Facchini con Luca Marinelli dedicato al poeta della canzone italiana a febbraio in onda su Rai1 


Continua a leggere 

 

 

L’UOMO SUL TRENO  THE COMMUTER  un film di  Jaume Collet - Serra

con  Liam Neeson, Vera Farmiga e Patrick Wilson 

NELLE SALE ITALIANE DAL 25 GENNAIO  - durata 104’

 

Il 25 gennaio è in arrivo nelle sale italiane, L’UOMO SUL TRENO – THE COMMUTER, il thriller diretto da Jaume Collet-Serra con Liam Neeson (Io vi troverò), Vera Farmiga (L'evocazione - The Conjuring) e Patrick Wilson (The Conjuring). Michael (Liam Neeson) è un ex agente dell'FBI che ogni giorno prende lo stesso treno per andare e tornare dal lavoro. Un giorno viene avvicinato da una seducente psicologa che lo sfida a fare un gioco: deve scoprire quale passeggero del treno è, a suo avviso, "fuori posto". Michael è intrigato e accetta la sfida, ma si trova presto coinvolto in una pericolosa cospirazione criminale in cui è in gioco la sua stessa vita e quella di tutti i passeggeri.

                                     

RITORNO IN BORGOGNA


 AL CINEMA DAL 19 OTTOBRE
Sinossi: Dieci anni fa Jean ha lasciato la famiglia, proprietaria di un grande vigneto a Meursault in Borgogna, per girare il mondo. A causa della malattia terminale del padre, decide di lasciare temporaneamente l'Australia, dove viveva con la moglie e il figlio, per tornare a casa e riunirsi con la sorella e il fratello. Ma la morte del padre poco prima dell'inizio della vendemmia ricopre i fratelli di nuove responsabilità, tra le quali la ricerca di una grossa somma di denaro con la quale pagare le tasse di successione. Al ritmo del susseguirsi delle stagioni, i tre giovani adulti riscoprono e reinventano i legami familiari, uniti dalla passione per il vino.

                               
 

 RENEGADES – COMMANDO D’ASSALTO  (Renegades)  regia  Steven Quale   con  Sullivan Stapleton  J.K. Simmons

USCITA CINEMA 5 OTTOBRE 2017  durata: 105’

 Renegades – Commando d’assalto è un action thriller scritto da Luc Besson e Richard Wenk (Jack Reacher: Punto di non ritorno, I Magnifici 7), prodotto dagli stessi produttori della trilogia di Taken, The Equalizer – Il vendicatore e Lucy, e diretto dal regista di Into The Storm e Final Destination 5 Steven Quale.

Il film vede come protagonisti Sullivan Stapleton (300 - L'alba di un impero, Gangster Squad) e J.K. Simmons (Justice League, Whiplash) al comando di un gruppo di temerari Navy Seals alle prese con una missione impossibile.  

SINOSSI - Un team di Navy Seals, in missione in Bosnia durante la guerra, viene a sapere di un tesoro d’inestimabile valore nascosto dai nazisti sul fondo di un lago locale e rimasto lì per decenni. Decisi a recuperarlo e restituirlo alla popolazione, il gruppo s’imbarca in una difficile missione non autorizzata. Ma scoperti dal nemico, i Seals avranno una sola notte per cercare di portare a termine la complessa operazione.
                                   

                                             

film LA FRATELLANZA, diretto da Ric Roman Waugh con Nikolaj Coster - Waldau, Lake Bell, Jon Bernthal e Jeffrey Donovan. 

Il film uscirà in sala il 7 settembre distribuito da Notorious Pictures.  durata 121 minuti

 

Nel crime thriller La fratellanzadel regista e sceneggiatore RicRoman Waugh’s (Snitch – L’infiltrato), Nikolaj Coster-Waldau (Il trono di spade)interpreta Jacob Harlon, un affermato uomo d’affari di Pasadena sposato con Kate(Lake Bell), con la quale porta avanti una vita perfetta con una famiglia perfetta. Tutto questo finisce in una notte quando, ubriaco al volante, Jacob causa un incidente mortale nel quale perde la vita il suo migliore amico Tom (Max Greenfield).Accusato di omicidio stradale colposo, Jacob è condannato a scontare due anni in prigione circondato da veri criminali. Pur di sopravvivere all’interno della gerarchia della prigione, in cui una mossa sbagliata può significare la fine dei giochi, Jacob è costretto a fare delle scelte. Indosserà così la maschera di “Money” e farà la sua ascesa all’interno della gang della Fratellanza Ariana,nella quale la sua morale sarà messa a dura prova. Dopo il suo rilascio, Jacob/Money torna per le strade di Los Angelescome un uomo cambiato e inizia una mortale partita a scacchi con l’agente Kutcher (OmariHardwick) e lo sceriffo di LACounty Sanchez (BenjaminBratt) mentre la sua gang lo obbliga a organizzare uno scambio illegale di armi da fuoco minacciando la sua famiglia. 
                                

                                    

   Un profilo per due  con Pierre Richard  -   Yaniss LespertFanny ValetteGustave de KervernStéphane             BissotMacha MerilPierre KiwittAnna Bederke
REGIAStéphane Robelin

Officine Ubu distribuzione (uscita 31 agosto) 
DURATA100 Min

sinossi: Un profilo per due narra le vicende di Pierre (Pierre Richard), anziano vedevo senza più stimoli che scopre un mondo nuovo e pieno di risorse navigando in rete. Presto instaurerà un gioco di seduzione a distanza con una bella e giovane donna, Flora (Fanny Valette), conosciuta su un sito di incontri. Avendo mentito sulla sua età, Pierre convincerà Alex (Yaniss Lespert), il suo timido insegnante di informatica trentenne, a incontrare la ragazza al suo posto...

USS Indianapolis  UN FILM DI MARIO VAN PEEBLES
con NICOLAS CAGE   TOM SIZEMORE   JAMES REMAR 
   
Al cinema dal 19 luglio 2017
  A pochi giorni di distanza dal  tragico  anniversario  di quel lontano e fatidico 30 luglio del       1945, arriva nelle sale italiane USS Indianapolis, un action avvincente basato
   su fatti realmente accaduti,
 Continua a leggere 
                                                

UN SACCHETTO DI BIGLIE film 

 NOTORIOUS PICTURES  presenta   
 un film di  
Christian Duguay  
 
con la partecipazione straordinaria di Christian Clavier e la partecipazione amichevole di Kev Adams  
durata: 110 minuti...

 LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE
Diretto dal Premio Oscar
®  Mel Gibson
Con  Andrew Garfield, Teresa Palmer, Sam Worthington, Vince Vaughn e Hugo Weaving 

NELLE SALE ITALIANE DAL 2 FEBBRAIO 2017

Sinossi:  Il Premio Oscar Mel Gibson dirige un film epico sulla storia vera del medico dell’esercito americano,Desmond T. Doss (Andrew Garfield). L’uomo, un obiettore di coscienza che rifiutava l’uso delle armi, fu insignito della Medaglia d’Onore dal Presidente Harry S.Truman per aver salvato da solo con le proprie forze più di 75 compagni durante la brutale battaglia di Okinawa nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

 

         

IL COMPLOTTO DI CHERNOBYL THE RUSSIAN WOODPECKER

 
E SE NON FOSSE STATO UN INCIDENTE?
IN ANTEPRIMA A SALA BIOGRAFILM
IL COMPLOTTO DI CHERNOBYL
THE RUSSIAN WOODPECKER
Il film di Chad Gracia premiato a Sundance e Biografilm Festival

MIC – MUSEO INTERATTIVO DEL CINEMA  Viale Fulvio Testi 121, Milano
AL MIC DAL 2016 AL 1916 CON IL NUOVO STEREOSCOPIO SU MILANO
             
Da venerdì 1 gennaio 2016
presso il MIC - Museo Interattivo del Cinema sarà esposto uno STEREOSCOPIO che ospita al suo interno lastre fotografiche su vetro per la visione 3D che riproducono alcuni scatti davvero straordinari di Milano esattamente cento anni fa, nel 1916. Per celebrare l’inizio del nuovo anno, la Cineteca ricorda la città di Milano con uno Stereoscopio che ci catapulta indietro di cento anni, nel 1916, attraverso alcuni scatti incredibili della nostra città. Restaurato dall’Associazione per il Restauro degli Antichi Strumenti Scientifici (Brera), l’ultimo arrivato è uno Streoscopio da tavolo PF, prodotto in Francia nel 1905. Dentro è possibile vedere alcuni scatti davvero commoventi che ritraggono il Duomo, il Castello Sforzesco, l’Arco della Pace, il Teatro alla Scala, parchi innevati e altre zone di Milano e, inoltre, anche alcune vedute europee 3D su vetro.
INFO 
info@cinetecamilano.it   www.cinetecamilano.it   T 02 87242114 
MODALITÀ D’INGRESSO AL MIC – MUSEO INTERATTIVO DEL CINEMA

Biglietto d’ingresso intero: € 5,50  Biglietto ridotto: € 4,00  Biglietto d’ingresso adulto + bambino: € 6,00

"ANIMALI NELLA GRANDE GUERRA"
di FOLCO QUILICI:  https://vimeo.com/127723973

RICORDIAMOCI ANCHE DEGLI ANIMALI, ANCHE LORO SOFFRONO ED HANNO DEI SENTIMENTI, RICORDIAMOCI DI LORO QUANDO C'è UN TERREMOTO, UN NUBIFRAGIO, UNA GUERRA E QUANDO LI PORTANO AL MACELLO. RICORDIAMOCI  CHE DOBBIAMO MOLTO A LORO, , CI NUTRIAMO DI ESSI PER  VIVERE, CI AIUTANO  NELLA RICERCA  DEI DISPERSI, CI FANNO COMPAGNIA ECC.....

 Prima Guerra Mondiale, accanto agli uomini ha combattuto un esercito di animali. Muli, buoi, cani, cavalli, maiali, piccioni vennero utilizzati per lo spostamento di reparti e materiali, per le comunicazioni e per il sostentamento delle truppe. La forzata coabitazione con gli uomini avvicinò gli uni agli altri in un possibile destino di morte e sofferenza: ufficiali e militari di truppa avevano così la possibilità di dare e ricevere affetto, ma anche quella di occuparsi di esseri più deboli e del tutto dipendenti da loro. Nel corso della Grande Guerra gli animali non soltanto �combatterono� a stretto contatto con il soldato, ma contribuirono fattivamente all�alimentazione di svariate decine di milioni di militari. 
Animali nella Grande Guerra 
offre un racconto anticonvenzionale del drammatico conflitto, attraverso lettere, diari e fotografie scattate dagli stessi combattenti, e raccolte nel libro che Lucio Fabi ha ricavato dalle sue ricerche, Il bravo soldato mulo (ed. MURSIA). Un documentario che ricostruisce ricordi, storie, episodi di vita vissuta del rapporto, dentro e fuori la trincea, tra uomini e animali, tra incredibili momenti di assoluta serenità e tenerezza, alternati allo sfondo di in uno dei più tragici periodi della storia contemporanea.

Produzione: RED FILM

Distribuzione: ISTITUTO LUCE CINECITTÀ

Uscita in sala: 15 maggio 2015

Messa in onda su RaiUNO: 24 maggio 2015  Durata: 76�'
                         

IL MIO AMICO NANUK Midnight Sun  regia ROGER SPOTTISWOODE  regia sequenze artiche BRANDO QUILICI

con Luke Mercier, Muktuk, Madison Mercier, Pezoo

SINOSSI  Il mio amico Nanuk è¨ un'appassionante avventura nelle sconfinate, bellissime ma ostili terre dell'Artico Canadese. Protagonisti Luke, 14 anni e Nanuk, un cucciolo di orso. Il giovane Luke sfiderà  i pericolosi elementi naturali per riportare alla madre il piccolo orso. Lo aiuta nella difficile impresa Muktuk, una guida Inuit. Nel rischioso viaggio fino all'estremo nord, una tempesta e il crollo di giganteschi ammassi di ghiaccio separano Muktuk da Luke e il cucciolo. Abbandonati a se stessi, i due dovranno vedersela da soli

Durata: 98 min

 

                                 

Superare le barriere dell’omertà

La mafia uccide solo d’estate di Pierfrancesco Diliberto (PIF)

 Martedì 18 novembre torna l’appuntamento mensile di Cinema senza Barriere®, nella consueta sede della Sala Alda Merini dello Spazio Oberdan della Provincia di Milano (V.le Vittorio Veneto, 2). Alle ore 20 sarà proiettato La mafia uccide solo d’estate di Pierfrancesco Diliberto, meglio conosciuto con il nome d’arte PIF.L’opera prima del regista palermitano - famoso per le sue esperienze tv – ha vinto il Premio del Pubblico al Festival di Torino del 2013 e ricevuto riconoscimenti  in numerose occasioni come il Globo d’Oro, i Nastri d’Argento e i David di Donatello. Protagonista è Arturo, un bambino speciale che impara a crescere e amare nella Sicilia delle stragi mafiose. Arturo (PIF) cresce ed è sempre innamorato della sua compagna di banco Flora (Cristiana Capotondi): insieme decideranno di opporsi all’illegalità e combattere la cu ltura mafiosa della loro città. Ideata da AIACE MILANO in collaborazione con ENS (Ente Nazionale Sordi Onlus di Milano) e UIC (Unione dei Ciechi e degli Ipovedenti) e sostenuta negli anni dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Cinema senza Barriere® è l’unica rassegna cinematografica accessibile a tutti. A Milano è sostenuta dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Milano e dall’Assessorato allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro della Provincia di Milano attraverso il Piano Emergo. Un servizio culturale continuativo per le persone con disabilità della vista e dell’udito, cui è stata resa possibile la visione dei film, grazie all’audio commento e alla sottotitolatura di film di normale distribuzione in sala. La parte tecnica è a cura di Raggio Verde di Roma. Anche i normodotati possono provare la visione audio commentata del film, prenotando cuffia e mascherina oscura occhi. (La priorità per la prenotazione cuffie è ai fruitori non vedenti).
Prossimi appuntamenti:
16 dicembre, 27 gennaio, 12 febbraio.
Ingresso gratuito per disabili e accompagnatori - Ingresso
: 5,50 euro (senza obbligo di tessera)
Prenotazione cuffie giorni feriali c/o Cineteca: tel. 02 87242114

Per informazioni: Cinema senza Barriere® by A.I.A.C.E. Milano tel. 02 76115394 –
www.cinemasenzabarriere.it  - info@mostrainvideo.com 

                                  
                                                                                               

STELVIO Crocevia della Pace    regia di ALESSANDRO MELAZZINI 

SINOSSI    -    Stelvio. Crocevia della Pace  è  un film documentario dedicato a uno straordinario luogo nel cuore dell'Europa: il Passo dello Stelvio. Attraverso l'intreccio tra interviste ai suoi visitatori, azioni ritmate, momenti di sospensione e squarci paesaggistici il film ritrae con tocco spirituale lo Stelvio dei giorni nostri: cosa rimane di quel passato tragico e glorioso, durante il quale popoli vicini ma avversari si affrontarono nel gelo della Guerra Bianca, quali realtà  cela e quali possibilità  offre, chi lo abita e chi lo frequenta, cosa rappresenta lo Stelvio oggi.

Durata: 71 min


                                         

 

                                             

BOLOGNA 2 AGOSTO …I GIORNI DELLA COLLERA 

un film di Giorgio Molteni e Daniele Santamaria Maurizio 
con  Marika Frassino, Giuseppe Maggio, Lorenzo De Angelis, Roberto Calabrese e Tatiana Luter
e con la partecipazione straordinaria di: Lorenzo Flaherty, Martina Colombari, Luca Biagini, Enrico Mutti

NELLE SALE ITALIANE DAL 29 MAGGIO 2014  durata : 98’ 
Proprio a ridosso dell’abolizione del segreto di stato sugli atti relativi alle inchieste sulle stragi degli anni di piombo, arriva nelle sale italiane “Bologna 2 agosto …i giorni della collera” la prima ricostruzione cinematografica delle terribili vicende che sconvolsero l’Italia negli anni ’70. Il film, diretto da Giorgio Molteni, già autore di diversi lungometraggi e serie televisive, ripercorre la storia di un gruppo di ragazzi di destra che deciderà di uscire dall’MSI e fondare il gruppo armato N.A.R. (Nuclei Armati Rivoluzionari). Attraverso la messa in scena di uccisioni, rapine, pestaggi e crimini di estrema atrocità, il film ricostruisce l'atmosfera di terrore e di follia degli anni di piombo, fino ad arrivare a narrare la strage più efferata dal dopoguerra, quella della Stazione di Bologna del 2 agosto 1980 che causò la morte di 85 vittime innocenti e 200 feriti.
La pellicola di Molteni, prodotta e distribuita da Virginio Moro per la Telecomp Planet Film Production, giunge a colmare un vuoto e un silenzio che una società civile fondata su principi democratici non può permettersi di  avere. Il suo scopo non è quello di dire ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, l’intento degli autori è quello di narrare alcune vicende, ricostruire il clima di terrore di quegli anni, affinché quei feroci avvenimenti non vengano dimenticati.

                                                

 

   In memoria di Giancarlo Siani:
                                                           
esce il 24 settembre il film in DVD “E io ti seguo”

 Koch Media Home Entertainment ed Eskimo per il venticinquennale della morte del giornalista napoletano
Milano, 2 agosto 2010
– Koch Media ed Eskimo annunciano l’uscita, in concomitanza con il venticinquennale della morte del giornalista Giancarlo Siani, del film di Maurizio Fiume dedicato alla vicenda dell’assassinio del cronista napoletano per mano della camorra. La ricerca della verità e l’attenta analisi delle dinamiche della camorra nel napoletano hanno guidato la vita di Giancarlo, che si è spinto troppo oltre e ci ha lasciato con un ultimo articolo apparso il giorno prima della sua morte, il 23 settembre del 1985, appena ventiseienne. Il regista Maurizio Fiume ne ripercorre con magistrale dovizia la storia in “E io ti seguo”, film del 2003 e già vincitore di numerosi premi nazionali e internazionali, tra cui il 27e FESTIVAL DES FILMS DU MONDE a MONTREAL 2003, 40mi INCONTRI INTERNAZIONALI DEL CINEMA a SORRENTO nel 2003, 6th Inter. Meeting of Cinema & History Film Festival di Istambul, 2003, il 22mo FAJR INTERNATIONAL FILM FESTIVAL, TEHRAN 2004, il NAPOLI FILM FESTIVAL e i premi per il miglior soggetto originale al PREMIO CINEMA DEMOCRATICO e per il miglior Protagonista a Yari Gugliucci in occasione del CLOROFILLAFILMFESTIVAL 2004. Anche Roberto Saviano ha espresso il suo apprezzamento per il film: “E io ti seguo è un film con il prezioso  merito  di ricostruire in modo significativo  la vicenda di Giancarlo Siani, il suo percorso umano  e la sua professione innescata dalla passione del vero.” Il DVD, parte della collana Officine Italiane di Eskimo, presenta speciali contenuti extra tra cui spiccano due cortometraggi dello stesso autore (Confini e Drogheria) una video scheda su Giancarlo Siani a cura di Sandro Di Domenico e Federico Tosi dal titolo Per amore di verità, Premio Giornalismo Internazionale di Perugia 2009, una inedita galleria fotografica e l’introduzione al film dello scrittore Angelo Petrella (La città perfetta) che al caso Siani ha recentemente dedicato un racconto pubblicato nell’antologia La ferita, anche riprodotto nel booklet di 24 pagine che accompagna il dvd.
E io ti seguo
, sarà disponibile in DVD a partire dal 24 settembre a 14,90 €.
E io ti seguo
Vai avanti tu. Che qualcuno ti seguirà. E lui andava avanti, taccuino tra le mani, in giro per Napoli e per Torre Annunziata. E quando si fermava, pigiava duro con le dita sulla macchina da scrivere. Che gusto c’è a fare il giornalista se non quello di raccontare la verità? Girava a bordo di una piccola auto scoperta. Il veicolo sbagliato se qualcuno ha deciso di ammazzarti. Ma chi mai vorrà ammazzare un cronista di 26 anni, uno che vuole soltanto fare il proprio lavoro? La storia di Giancarlo Siani, ucciso dalla camorra il 23 settembre 1985. Raccontata con dovizia documentale. E con grande passione