MILANO PRESS - Cultura

















 

Cultura

 

    http://www.teknemedia.net/  -   www.culturaitalia.it -  spettacoliarteecultura  - tuttospettacoliecultura -
lombardiaspettacolo

                                                            Seguici su: fb                                                                       

   
 

EGITTO LA STRAORDINARIA SCOPERTA DEL FARAONEAMENOFI II

La mostra, tramite la figura del valoroso faraone Amenofi II e il periodo in cui visse (1427-1401 a.C.), ha lo scopo di presentare gli aspetti principali della civiltà dell’antico Egitto.
Continua a leggere 
                                 

 


Festival della Mente XIV edizione – Sarzana, 1-3 settembre 2017

La quattordicesima edizione del Festival della Mente, il primo festival in Europa dedicato alla creatività e alla nascita delle idee, si svolge a Sarzana dal al 3 settembre con la direzione di Benedetta Marietti e la consulenza scientifica di Gustavo Pietropolli Charmet. Il festival è promosso dalla Fondazione Carispezia e dal Comune di Sarzana (www.festivaldellamente.it).
per  ulteriori  informazioni cliccare  su ....... Continua a leggere...»

            
 


Nasce la prima edizione della manifestazione
CAGLIARI 
PAESAGGIO

 Un mese di eventi: musica, cinema, fotografia, teatro, percorsi e meeting

Cagliari, luglio 2017 - Teatro Comunale di Castello e sedi varie
Un mese di eventi, concerti, mostre e performance e 4 giorni di meeting – dal 27 al 30 luglio - con teorici e architetti del paesaggio di rilievo internazionale.
La città sarda per tutto luglio 2017 protagonista e suggestivo palcoscenico di una piattaforma di riflessione sul tema nodale del paesaggio e sul rapporto tra uomo e natura.
Continua a leggere...»

                     

 

MITTELFEST 2017 Cividale del Friuli, 15-23 luglio 2017

LA 26.MA DI MITTELFEST - IN PROGRAMMA A CIVIDALE DEL FRIULI DAL 15 AL 23 LUGLIO E DEDICATA QUEST’ANNO AL TEMA-GUIDA “ARIA” – SARÀ INAUGURATA DA UNA GRANDE PRODUZIONE MULTIDISCIPLINARE CHE PER LA PRIMA VOLTA UNISCE SUL PALCOSCENICO I PIU’ IMPORTANTI TEATRI DI PRODUZIONE DELLA REGIONE.
UNO SPETTACOLO A STAZIONI TRA MUSICA, DANZA E TEATRO DEDICATO A QUELLO CHE È STATO IL GRANDE “SOGNO” EUROPEO DI INTERE GENERAZIONI, DI CUI OGGI VIVIAMO ANCHE LE DELUSIONI E II FALLIMENTI, DAL TITOLO EU. EUROPA UTOPIA” ..
                                                    
 

ROBERT WILSON FOR VILLA PANZA. TALES

 
Dal 4 novembre 2016 al 15 ottobre 2017 

Villa Panza presenta la mostra “Robert Wilson for Villa Panza. Tales” a cura di Noah Koshbin, curatore dei progetti espositivi dello Studio Wilson, e di Anna Bernardini, direttore dell'antica dimora di Varese. Un'esperienza intensa e affascinante che si snoda all'interno della villa e del suo parco e che permette di conoscere meglio la poetica di Robert Wilson, uno dei maestri del teatro contemporaneo ed eclettico artista visuale, attraverso un'importante selezione di Video Portraits e l'installazione site specific A House for Giuseppe Panza....Continua a leggere...»

     

 

Henri Cartier Bresson Fotografo - Villa Reale di Monza - 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017

www.mostracartierbresson.it
140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica...
Continua a leggere...»
 
 

CENTRO PECCI – PRATO  - Riapre  con  la  mostra La fine del mondo  visitabile  sino  al 19 marzo

www.centropecci.it
In migliaia sull’Astronave del Centro Pecci: oltre 12.000 visitatori all’apertura ufficiale di domenica 16 ottobre Il nuovo Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato riapre il 16 ottobre 2016, dopo il completamento dell’avveniristico ampliamento a forma di navicella spaziale dell’architetto di stanza a Rotterdam Maurice Nio e la riqualificazione dell’edificio originario di Italo …more 

 

Maya. Il linguaggio della bellezza

A  Verona  al Palazzo della Gran Guardia    dall’8 ottobre 2016  fino al 5 marzo 2017   www.mayaverona.it
Oltre 250 reperti di gran valore storico, provenienti dai principali musei del Messico, (sculture in pietra, stele monumentali, elementi architettonici, figurine in terracotta, vasi, maschere in giada, collane, orecchini, strumenti musicali, incensieri, ecc.) che daranno al visitatore la possibilità di esplorare gli aspetti artistici di una delle civiltà più affascinanti dell’America precolombiana, sviluppando una tematica universalmente importante, quella della bellezza. 
 
 A MILANO DAL 19 AL 23 APRILE  2017   SARÀ ‘TEMPO DI LIBRI’
Milano, 5 ottobre 2016 – I padiglioni di Fiera Milano Rho ospiteranno, dal 19 al 23 aprile, ‘Tempo di libri’, la prima edizione della nuova Fiera dell’editoria italiana...Continua a leggere...»
 
 

La Fondazione Brivio Sforza presentaVILLA BELGIOJOSO SINCRONIE 2016

 
  
Progetto interdisciplinare dedicato alle arti del nostro tempo.  II edizione.       
  Luca Vitone /  Marco Palmieri  Sabato 17 settembre 2016 ore 15.00
 
La Fondazione Brivio Sforza apre nuovamente all’arte e al pubblico le porte di Villa Belgiojoso a Merate e presenta SINCRONIE 2016, la seconda edizione del progetto di residenze d’artista interdisciplinari che, attraverso un percorso di commissioni site specific, porta nella contemporaneità la vocazione culturale di una delle dimore nobiliari più importanti e suggestive della Brianza.....Continua a leggere...»

 

49° edizione del Premio Suzzara: NoPlace.Space
e  progetto SFD, SENZA FISSA DIMORA

           

 
49° edizione del Premio Suzzara:    NoPlace.Space                                            Sabato 17 settembre 2016 - dalle ore 9 alle ore 24
Il tema proposto è “La città di Suzzara e il suo storico Premio
No giurie, no esperti, no gallerie.
 
Il Premio Suzzara, tra i più longevi in Italia per l’arte contemporanea, lancia la sua 49° edizione intitolataNoPlace.Space.  Nell’ambito di una tradizione che parte dal lontano 1948, anno di fondazione del Premio, l’edizione 2016 si svolgerà in unica giornata...Continua a leggere...»
 
 

GIARDINI STORICI, UN PATRIMONIO DA VALORIZZARE
ville

CINISELLO, DESIO, GORGONZOLA, LAINATE, LEGNANO, MERATE,  MINOPRIO, MONZA, MYLIUS, ZORN
Un progetto ReGiS e Fondazione Cariplo E’ stato presentato questa giovedì 9 giugno 2016  a Villa Ghirlanda Silva (Cinisello Balsamo),  il progetto “Valorizzare il patrimonio dei giardini storici lombardi… Il Piano di Gestione come strumento operativo” promosso da ReGiS, Rete dei Giardini Storici, e finanziato da Fondazione Cariplo.... Continua »

      

 

AUGURI  ITALIA!Oggi 17 marzo  l’Italia  compie  155  anni  infatti  il  17  marzo  del  1861 a Torino veniva proclamata l’Unità d’Italia. AUGURI  ITALIA!
PER   secoli l’ITALIA  fu  divisa  in  tanti  staterelli  e dominata  dallo straniero – austriaci, francesi e   spagnoli,    grazie all’idealismo di tanti giovani e ai Mille guidati da Garibaldi, l’Italia  dei tanti  staterelli divenne un “quasi”unico STATO non  erano  ancora  annessi  il Veneto, il Lazio, il Trentino-Alto Adige e la Venezia Giulia. 
Il Tricolore
Il tricolore italiano quale bandiera nazionale nasce a Reggio Emilia il 7 gennaio 1797, quando il Parlamento della Repubblica Cispadana, su proposta del deputato Giuseppe Compagnoni, decreta "che si renda universale lo Stendardo o Bandiera Cispadana di Tre Colori Verde, Bianco, e Rosso, e che questi tre Colori si usino anche nella Coccarda Cispadana, la quale debba portarsi da tutti".

  

 

NASCE MEMOMI, IL MUSEO VIRTUALE DELLA MEMORIA DI MILANO

 Milano, 23 settembre 2014 – E’ stato presentato oggi a Palazzo Reale memoMI, il museo virtuale della memoria di Milano, un progetto innovativo che nasce da un lavoro di ricerca condotto in collaborazione con archivi pubblici e privati per raccogliere materiale [...]

                                      
 

Il Festival èStoria  nelle trincee della Grande Guerra

Cento anni fa la Grande Guerra

 Trincee è il titolo scelto per l'edizione 2014 di èStoria - Festival internazionale della Storia, in programma a Gorizia dal 22 al 25 maggio 2014. Giunto quest'anno alla decima edizione, il Festival sarà dedicato al centenario della Grande Guerra e vedrà riuniti a Gorizia i maggiori studiosi del settore provenienti da tutto il mondo.Oltre cento eventi tra convegni, mostre, proiezioni, letture e laboratori didattici . “Trincee” – si diceva -  è il titolo scelto quest’anno dalla manifestazione diretta da Adriano Ossola, che nel presentarla ha ricordato l’importanza dell’anniversario per la città e il territorio circostante: «Dal momento in cui l’Italia entrò in guerra la soglia di Gorizia divenne, com’è noto, la più ambita sia dal punto di vista materiale che simbolico per entrambe i contendenti e le battaglie sull’Isonzo costituirono in Italia “la” Grande Guerra per definizione»; l’evento bellico, ha aggiunto, costituisce uno snodo «ancora oggi in parte irrisolto nell’identità cittadina»; il festival intende restituire «alla guerra carsico-isontina la rilevanza internazionale che già possedeva durante il conflitto» e arricchire questo approccio «con il ricorso alla memoria letteraria, musicale, teatrale e filmica». Il calendario prevede oltre cento eventi tra convegni, presentazioni, dialoghi, mostre, proiezioni di film, laboratori e altre iniziative, in diversi luoghi della città: i giardini pubblici di Corso Verdi, Piazza Cesare Battisti, Piazza Vittoria e Via Rastello. Tra i convegni spicca quello organizzato dal Comitato Storico Internazionale diretto da Paolo Mieli, al quale sono attesi studiosi di fama mondiale. La sezione dedicata alle testimonianze sarà inaugurata da un concerto di Uto Ughi sul Monte Santo, nello stesso luogo in cui cento anni fa, appena conquistato durante la battaglia della Bainsizza, il grande maestro Arturo Toscanini lì diresse una banda. Interverrà, tra gli altri, John Hemingway, nipote del grande scrittore Ernest.“La Storia in testa” è un percorso di presentazioni editoriali, dibattiti, incontri commemorativi e mostre. Sarà consegnato il Premio Friuladria “Il romanzo della Storia” a Max Hastings. “Leggere la guerra” proporrà readings di poesia e narrativa (da ‘classici’ quali E. Hemingway, E. M. Remarque, S. Zweig ed E. Jünger) con le voci di attori come Giuseppe Battiston, Massimo Popolizio, Luciano Virgilio, Anita Kravos e studiosi del calibro di Quirino Principe. Sempre in tema di lettura, Giorgio Dell’Arti, nelle “Colazioni con la Storia”, commenterà le notizie del giorno e rileggerà i giornali del 1914. Numerosi gli ospiti attesi, tra i quali Frédéric Attal, Sergio Romano, Edward Luttwak, Brendan Simms, Federico Rampini, Giordano Bruno Guerri, Ian Beckett, Giorgio Cosmacini, Massimo Teodori. La manifestazione offrirà, inoltre, appuntamenti di cinema, teatro e gastronomia e laboratori per bambini. Tra le proiezioni, The Battle of the Somme, il primo documentario realizzato durante il conflitto, Orizzonti di gloria di Stanley Kubrick e filmati inediti provenienti dal Filmarchiv di Vienna. Il programma espositivo comprende, tra le altre, le mostre “Terra e Guerra”, organizzata dall’Ersa – Ente Regionale per lo Sviluppo Agricolo, quella sul centenario della Croce Rossa Italiana e “I soldati ebrei austro-ungarici sul fronte dell’Isonzo”. Saranno organizzate quattro escursioni nei luoghi della Prima Guerra Mondiale, una delle quali nei posti di Addio alle armi di Hemingway, e sarà presentata la Borsa Europea del Turismo della Grande Guerra.

                                                                           di Maria Cristina Nascosi Sandri
                                      

  "Fermiamo Mr. Burns" Il nucleare incubo o risorsa di cui non si può far senza? Nell'ultimo periodo il tema del nucleare è ricomparso nel dibattito politico e sociale del nostro paese, nonostante... [leggi]

                                           

   

 

   
   
   
   
   

 

 

                                   

                                   <-- Sito WEB progettato e realizzato da Pluritech sas -->