MILANO PRESS - Sport

















 

SPORT

www.datasport.it www.gazzetta.it - www.corrieredellosport.it - www.ycf.it/ Yacht Club Favignana
                                                                          
Seguici su: fb 
 

                                                                  

 
 
Calendario  ciclismo  da  maggio  2021  a  ottobre  2021

8-30 maggio, Giro d’Italia (Italia) WT
14-16 maggio, Itzulia Women (Spagna) DONNE WT
20-23 maggio, Vuelta a Burgos Feminas (Spagna) DONNE WT
30 maggio, RideLondon Classique, Londra (Gran Bretagna) DONNE WT
30 maggio-6 giugno, Giro del Delfinato (Francia) WT
3-12 giugno, Giro Ciclistico d’Italia-Giro d’Italia Under 23 (Italia)
6-13 giugno, Tour de Suisse (Svizzera) WT
7-12 giugno, Women’s Tour (Gran Bretagna) DONNE WT
14-18 giugno, Adriatica Ionica Race (Italia)
17-26 giugno, Campionati Nazionali (Italia)
24 giugno, Giro dell’Appennino, Genova (Italia)
26 giugno-18 luglio, Tour de France (Francia) WT
27 giugno, La Course by Le Tour de France, Parigi (Francia) DONNE WT
18 luglio, La Course by Le Tour de France, Parigi (Francia) DONNE WT
31 luglio, Donostia San Sebastian, San Sebastian (Spagna) WT
7 agosto, Postnord UCI WWT Vargarda WestSweden TTT (Svezia) DONNE WT
8 agosto, Postnord UCI WWT Vargarda WestSweden RR (Svezia) DONNE WT
9-15 agosto, Tour de Pologne (Polonia) WT
12-15 agosto, Ladies Tour of Norway (Norvegia) DONNE WT
14 agosto-5 settembre, La Vuelta a España (Spagna) WT
22 agosto, EuroEyes Cyclassics Hamburg, Amburgo (Germania) WT
24-29 agosto, Boels Ladies Tour (Paesi Bassi) DONNE WT
29 agosto, Bretagne Classic-Ouest France, Plouay (Francia) WT
30 agosto, GP de Plouay, Plouay (Francia) DONNE WT
30 agosto-5 settembre, BinckBank Tour (Belgio) WT
3-5 settembre, Ceratizit Challenge by La Vuelta (Spagna) DONNE WT
8-12 settembre, Campionati Europei, Trento (Italia) EUROPEI
10 settembre, Grand Prix de Québec, Québec (Canada) WT
12 settembre, Grand Prix de Montréal, Montréal (Canada) WT
15 settembre, Giro della Toscana-Memorial Alfredo Martini, Pontedera (Italia)
16 settembre, Coppa Sabatini-GP Città di Peccioli, Peccioli (Italia)
18 settembre, Memorial Marco Pantani, Cesenatico (Italia)
19 settembre, Trofeo Matteotti, Pescara (Italia)
19-26 settembre, Campionati del Mondo (Belgio) MONDIALI
29 settembre, Coppa Agostoni, Lissone (Italia)
2 ottobre, Giro dell’Emilia, Bologna (Italia)
3 ottobre, Gran Premio Bruno Beghelli, Monteveglio (Italia)
3 ottobre, Gran Premio Bruno Beghelli, Monteveglio (Italia) DONNE
3 ottobre, Il Piccolo Lombardia, Oggiono (Italia)
4 ottobre, Coppa Bernocchi, Legnano (Italia)
5 ottobre, 100^ Tre Valli Varesine, Varese (Italia)
5 ottobre, Tre Valli Varesine, Varese (Italia) DONNE
6 ottobre, Milano-Torino, Stupinigi (Italia)
7 ottobre, Gran Piemonte, Barolo (Italia)
9 ottobre, Il Lombardia, Como (Italia) WT
12-16 ottobre, Giro di Sardegna (Italia)
14-19 ottobre, Green-Tour of Guangxi (Cina) WT
       

 

CICLISMO

GIRO D'ITALIA 2021 - IL  PERCORSO
 

Giro d'Italia 2021, calendario delle 21 tappe | Date | Percorso

1 08-mag Torino-Torino (Cronometro, 9 km)
2 09-mag Stupinigi-Novara (173 km)
3 10-mag Biella-Canale (187 km)
4 11-mag Piacenza-Sestola (186 km)
5 12-mag Modena-Cattolica (171 km)
6 13-mag Grotte di Frasassi-Ascoli Piceno (150 km)
7 14-mag Notaresco-Termoli (178 km)
8 15-mag Foggia-Guardia Sanframondi (173 km)
9 16-mag Castel di Sangro-Campofelice (160 km)
10 17-mag L’Aquila-Foligno (140 km)
  18-mag riposo
11 19-mag Perugia-Montalcino (163 km)
12 20-mag Siena-Bagno di Romagna (209 km)
13 21-mag Ravenna-Verona (197 km)
14 22-mag Cittadella-Monte Zoncolan (205 km)
15 23-mag Grado-Gorizia (145 km)
16 24-mag Sacile-Cortina d’Ampezzo (212 km)
  25-mag riposo
17 26-mag Canazei-Sega di Ala (193 km)
18 27-mag Rovereto-Stradella (228 km)
19 28-mag Abbiategrasso-Alpe di Mera (178 km)
20 29-mag Verbania-Valle Spluga/Alpe Motta (164 km)
21 30-mag Senago-Milano (cronometro, 29,4 km)
  • Lunghezza complessiva Giro d’Italia 2021: 3450,4 km
  • Lunghezza media delle tappe del Giro d’Italia 2021: 164,3 km

    Sconfinamenti dei Giro d’Italia 2021:
    in Slovenia nella Grado – Gorizia e in Svizzera nella Verbania – Valle Spluga/Alpe Motta

            

 

CICLISMO: 2020
  • 7-14 settembre: Tirreno-Adriatico (Italia)
  • 11 settembre: Grand Prix Cycliste de Quebec (Canada)
  • 13 settembre: Grand Prix Cycliste de Montreal (Canada)
  • 20-27 settembre: Mondiali di ciclismo su strada
  • 30 settembre: Freccia Vallone (Belgio)
  • 30 settembre-3 ottobre: BinckBank Tour (Belgio/Olanda)

OTTOBRE

  • 3-25 ottobre: Giro d’Italia (Italia)
  • 3 ottobre: Classica di Amburgo (Germania)
  • 4 ottobre: Liegi-Bastogne-Liegi (Belgio)
  • 10 ottobre: Amstel Gold Race (Olanda)
  • 11 ottobre: Gent-Wevelgem in Flanders Fields (Belgio)
  • 18 ottobre: Giro delle Fiandre (Belgio)
  • 20 ottobre-8 novembre: Vuelta (Spagna)
  • 21 ottobre: Driedaagse Brugge-De Panne (Belgio)
  • 25 ottobre: Parigi-Roubaix (Francia)
           

 

Tour de France 2020 - WikipediaLe tappe  del  TOUR 2020   DAL 29 AGOSTO  AL  20  SETTEMBRE

1a tappa: Nice – Nice (156 km)

2a tappa: Nice – Nice (187 km)
3a tappa: Nice – Sisteron (198 km)
4a tappa: Sisteron – Orcières-Merlette (153 km)
5a tappa: Gap – Privas (183 km)
6a tappa: Le Teil – Mont Aigoual (191 km)
7a tappa: Millau – Lavaur (168 km)
8a tappa: Cazères – Loudenvielle (140 km)
9a tappa: Pau – Laruns (154 km)
Giorno di riposo
10a tappa: Ile d’Oléron – Ile de Ré (170 km)
11a tappa: Chatelaillon-Plage – Poitiers (167 km)
12a tappa: Chauvigny – Sarran (218 km)
13a tappa: Chatel-Guyon – Puy Mary (191 km)
14a tappa: Clermont Ferrand – Lyon (197 km)
15a tappa: Lyon – Grand Colombier (175 km)
Giorno di riposo
16a tappa: La Tour-du-Pin – Villard-de-Lans (164 km)
17a tappa: Grenoble – Méribel (168 km)
18a tappa: Méribel – La Roche-sur-Foron (168 km)
19a tappa: Bourg-en-Bresse – Champagnole (160 km)
20a tappa: Lore – La Planche des Belles Filles (Cronoscalata, 36 km)
21a tappa: Mantes-la-Joly – Paris (122 km)

           

Presentato il poster ufficiale del GP d'Italia 2020 | MotoriNoLimits.com

Presentato oggi in Regione Lombardia il Formula 1 Gran Premio Heineken d’Italia 2020

                                                    A Monza il Gran Premio del cuore

Domenica 6 settembre il via della 91° edizione del Formula 1 Gran Premio d’Italia
all’Autodromo Nazionale Monza con iniziative di solidarietà per ringraziare gli “Eroi del Covid”.
Monza, 27 Agosto 2020 – Non mancherà l’affetto dei tifosi italiani nonostante, per la prima volta nella storia, il Gran Premio d’Italia verrà disputato a porte chiuse. Continua a leggere 

 

 
43° GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER 23 ENEL

43° GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER 23 ENEL

  PALCOSCENICO INTERNAZIONALE PER ATLETI E TERRITORI: È IL 43° GIRO D’ITALIA GIOVANI UNDER 23 ENEL... Continua »
                         
 
F1: LECLERC E LA FERRARI CONQUISTANO A MONZA UNA VITTORIA CHE VALE DOPPIO

Risultati immagini per Leclerc e la Ferrari conquistano a Monza una vittoria che vale doppio      Risultati immagini per Leclerc e la Ferrari conquistano a Monza una vittoria che vale doppio
“Charles Leclerc e la Ferrari hanno regalato una gioia immensa ai tifosi del Cavallino - dichiara il presidente ACI, Angelo Sticchi
Damiani - e per l’Automobile Club d’Italia è una soddisfazione doppia, vedendo trionfare, in una edizione speciale del Gran Premio d’Italia
come la 90a, un pilota cresciuto con il supercorso federale ACI”.

“Altro nostro motivo di orgoglio - aggiunge Sticchi Damiani - è vedere un pilota italiano come Antonio Giovinazzi conquistare il nono posto
nel “Tempio della velocità”, al volante di un’Alfa Romeo che è sempre più nei cuori dei tifosi di Formula1”.

“La folla oceanica sotto il magico podio di Monza - conclude il presidente ACI- è per noi il premio più grande: siamo felici ed
orgogliosi di averle regalato altri cinque anni di emozioni nel circuito più antico, veloce e bello della Formula1”.

            

 

                                             

Risultati immagini per F1 - ACI firma accordo per il Gran Premio d'Italia a Monza almeno fino al 2024
ACCORDO ACI-FORMULA 1®:

IL GP D’ITALIA RESTERÀ NEL CALENDARIO

DEL MONDIALE F1 FIA ALMENO FINO A FINE 2024

 

MONZA OSPITERÀ IL GP PER ALTRE CINQUE STAGIONI

 

Sticchi Damiani (ACI): “E’ come vincere un Gran Premio di Formula 1
che vale cinque titoli! Vittoria sudatissima: ora cinque anni di lavoro

per costruire un futuro all’altezza del leggendario passato di Monza,

capitale mondiale dello sport dell’auto”

 

Chase Carey (Chairman e Ceo di Formula 1®): “lieti di questo accordo:
un’altra tessera del mosaico della Formula 1 del futuro va al suo posto. Luoghi storici si affiancano a nuovi paesi per far crescere ancora la vasta base dei fan del nostro sport”

Il Gran Premio d’Italia resterà nel calendario del Campionato Mondiale di Formula 1 almeno fino alla fine del 2024, e continuerà a disputarsi sul Monza ENI Circuit almeno per altre cinque stagioni.

È quanto stabilisce l’accordo tra Chase Carey – Chairman e Ceo di Formula 1® - e Angelo Sticchi Damiani - Presidente dell’Automobile Club d’Italia – annunciato, questo pomeriggio in Piazza Duomo a Milano, durante un evento pubblico, per celebrare la novantesima edizione del Gran Premio d’Italia e il novantesimo anniversario della Scuderia Ferrari.

È come vincere un Gran Premio di Formula 1: un Gran Premio, difficilissimo e importantissimo, combattuto fino alla linea del traguardo, che vale non solo uno ma ben cinque titoli!”. È con questa efficace metafora sportiva che il Presidente dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani, ha espresso “grandissima soddisfazione” per la conclusione, “più che positiva”, dell’accordo tra ACI e Formula 1®. “Un accordo – ha sottolineato il presidente dell’ACI - che garantisce l’inserimento, per i prossimi cinque anni, del Gran Premio d’Italia nel calendario del Campionato del Mondo di Formula 1, e che il GP si correrà nel ‘Tempio della velocità’: quel Monza Eni Circuit che è non solo il più antico ma anche il più veloce e più spettacolare circuito di tutto il motorsport”.

Una grande, sudatissima, vittoria per ACI, per Monza, per la Regione Lombardia e lo sport italiano in generale – ha continuato Sticchi Damiani – che apre una prospettiva di cinque anni nella quale lavorare, tutti insieme, per costruire un futuro all’altezza del leggendario passato che ha fatto di Monza una capitale mondiale dello sport dell’autoÈ stato un GP difficilissimo e molto sofferto, ma questa è una di quelle vittorie che fanno dimenticare ogni rischio, ogni fatica, ogni sofferenza, e lasciano dentro solo una grande gioia e una irrefrenabile voglia di festeggiare”.

"Siamo davvero lieti – ha dichiarato Chase CareyChairman e Ceo di Formula 1® - di aver raggiunto con l'ACI un accordo che assicura che il Gran Premio d'Italia rimarrà nel calendario del Campionato Mondiale di Formula 1 FIA, almeno fino al 2024”.

“Il GP d’Italia – ha spiegato Carey - è uno dei quattro Gran Premi che facevano parte del Campionato del 1950 e sono tutt’ora presenti nel calendario e, insieme al Gran Premio di Gran Bretagna, è l'unico che si è tenuto ogni anno da allora. Storia, velocità e passione sono parole che i fan del motorsport associano a Monza. La sensazione che si prova in questo Gran Premio è letteralmente unica, così come il podio che caratterizza questo circuito”.

Vorrei ringraziare l'ACI - in particolare il suo Presidente, Angelo Sticchi Damiani - per i suoi sforzi – ha concluso il Chairman e Ceo di Formula 1® - perché la firma di questo accordo quinquennale significa che un'altra tessera del mosaico della Formula 1 del futuro è ora al suo posto. Il Campionato presenta molti luoghi storici come Monza e anche nuovi paesi nei quali, la già vasta base di fan del nostro sport, può crescere ancora. Per ora, non vediamo l'ora di partecipare a quella che si annuncia come un'altra grande gara questo fine settimana, mentre ci prepariamo per il GRAN PREMIO HEINEKEN D’ITALIA 2020 e per gli anni che verranno”.

               

 

Risultati immagini per Padel Club Milano inaugura i nuovi campi e presenta la nuova stagione estiva

Evento di inaugurazione dei nuovi campi
 del Padel Club Milano, che apre una stagione estiva
 ricca di appuntamenti, tra campus estivi per ragazzi, tornei amatoriali e campionati di professionisti.

 
L’inaugurazione si terrà Lunedì 3 Giugno alle ore 18:30

Immerso nel magnifico parco del Circolo Sportivo Aeronautica Militare di Linate il nuovo
 circolo è dotato di 4 campi: la “Padel Arena” e 3 campi indoor che prendono il loro nome
 da tre “colpi” tipici del Padel: Bandeja, Vibora e Chiquita.
La serata prevede alle ore 19:00 uno show match che avrà come protagonisti:
·        Mauricio Algarra Lopez – nazionale Messicano e maestro FIT
·        Luca Severini - nazionale senior
·        Daniele Cattaneo, il campione italiano primo classificato nella WPT e
·        Giulia Sussarello campionessa italiana che anche lei guida la classifica del WPT.       
 
I nuovi campi daranno agli appassionati e a tutti coloro che si stanno avvicinando alla
disciplina la possibilità di praticare uno sport destinato a diventare il fenomeno della prossima
 stagione agonistica a Milano
.

All’evento sarà presente anche Matteo MarzottoCofondatore e Presidente della
Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica
 

SCI ALPINISMO

Presentato il Millet Tour du Rutor Extrême 2020

Il Millet Tour du Rutor Extrême che si disputerà dal 26 al 29 marzo 2020, è una tra le più spettacolari
 e moderne gare a coppie sci alpinistiche a cadenza biennale. Nato ufficialmente nel 1933 sul
ghiacciaio del Rutor, versante di La Thuile, ha poi trovato la sua definitiva collocazione nel cuore
della Valgrisenche. Dopo diversi anni di stop, il Tour du Rutor rinasce nel 1995 per volontà dello
sci club Corrado Gex di Arvier e di alcuni giovani appassionati di alpinismo. Continua a leggere...»

                       

                               

RIAPRONO I CENTRI BALNEARI E LE
PISCINE SCOPERTE MILANOSPORT

Per festeggiare l’arrivo dell’estate il 2 giugno è prevista l’apertura straordinaria dei centri balneari Argelati, Lido, Romano e Scarioni. 
  RIAPRONO I CENTRI BALNEARI E LE PISCINE SCOPERTE MILANOSPORT Gli impianti saranno aperti dal weekend del 6/7 giugno
fino al 30 agosto. Le novità: ingresso gratis per bambini fino a 5 anni, nuovo tagliando famiglia con [...]
                     

 

#1 GIUGNO 2015 - TUTTI I VINCITORI DELLA 151 MIGLIA-TROFEO CELADRIN

Con le ultime barche giunte al traguardo di Punta Ala nel tardo pomeriggio di oggi, si è chiusa ufficialmente la sesta edizione della 151 Miglia-Trofeo Celadrin, regata d’altura caratterizzata da condizioni di vento leggero e mare calmo che hanno messo a dura prova gli equipaggi per gran parte della navigazione.
Dopo la vittoria in tempo reale ottenuta ieri dal Vismara Mills RC 62 SuperNikka armato e timonato da Roberto Lacorte

                                  
passaggio del Giro a Saint-Vincent nel 1956

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

                                                                              


Decretati a Monza i vincitori della “Freccia Rossa” 2015

LA MILLE MIGLIA FINALMENTE A MONZA: I DUE MITI DELL’AUTOMOBILISMO SI

INCONTRANO IN CIRCUITO.
Grazie al lavoro di Automobile Club Milano, l’Autodromo Nazionale di Monza ha vissuto una giornata storica: più di 550 splendide auto, partecipanti alla Mille Miglia 2015, si sono sfidate sul tracciato monzese, compreso lo storico anello Alta Velocità riaperto solo per l’occasione.

Trofeo Ascari all’equipaggio Salviato e Moglia su Bugatti T40 del 1928.

Vittoria finale alla Bugatti T40 del 1927 del duo argentino argentini Tonconogy e Berisso.

Photo gallery al link:  http://ftppub.connexia.com/m.airoldi/Monza_1000Miglia.zip

Milano – 17 maggio 2015. La storia ha fatto tappa finalmente a Monza: oggi la rievocazione della storica corsa per auto d’epoca “Mille Miglia”, prima della sua passerella finale di Brescia, ha fatto visita ad uno dei templi dell’automobilismo mondiale, l’Autodromo Nazionale di Monza, in una grandissima giornata di sport e divertimento. L’Automobile Club Milano è quindi riuscito a regalare a tutti gli appassionati delle quattro ruote una domenica indimenticabile: le 438 iscritte alla “Freccia Rossa 2015” e le oltre 120 super car del “Tribute Mille Miglia” si sono sfidate in una prova cronometrata sull’intero tracciato, compreso l’Anello di Alta Velocità, il mitico ovale contraddistinto dalle sue curve sopra elevate. E proprio Monza ha stabilito la classifica finale ed i vincitori dell’edizione 2015 della Mille Miglia, competizione che ha visto aggiudicare il premio Alberto Ascari, istituito daAutomobile Club Milano in memoria del grandissimo pilota italiano, a 60 anni dalla sua scomparsa, avvenuta proprio sul circuito di Monza, ed assegnato ai vincitori della prova odierna.  Ed è proprio in mezzo ad una splendida cornice di pubblico, che ha contraddistinto l’intera giornata monzese, si è aggiudicato il prestigioso premio, istituito da AC Milano, l’equipaggio composto da Ezio Martino Salviato e Maria Caterina Moglia alla guida di una Bugatti T40 del 1928. La premiazione finale, tenutasi come da tradizione all’arrivo di Brescia, ha visto le eredi della famiglia Ascari, Corinna e Veronica, consegnare l’ambito riconoscimento. Per la cronaca i vincitori del primo Premio Ascari sono risultati terzi nella classifica generale dell’intera edizione della Mille Miglia 2015, giunta questa mattina a Monza con una classifica incertissima, ed infine vinta dagli argentini Juan Tonconogy e Guillermo Berisso sempre su unaBugatti T40 ma del 1927. A corollario dell’odierna manifestazione sportiva da segnalare altri momenti significativi quali l’inaugurazione della mostra di auto d’epoca appartenenti alla famosa Collezione Lopresto “Eleganza Dinamica, Talento Italiano”, aperta al pubblico sino al 21 giugno presso la Sala Regione Lombardia del circuito, ed un pomeriggio interamente dedicato al pubblico: tutti gli appassionati hanno avuto la possibilità di percorrere con le proprie auto lo stesso tracciato riservato alle splendide vetture partecipanti alla rievocazione storica della Mille Miglia, curve sopraelevate comprese. Un sogno divenuto realtà per tutti i grandi amanti dei motori accorsi che di certo non dimenticheranno facilmente questa esperienza.  Si è conclusa così una splendida giornata di sport, un unicum nella leggendaria storia della Mille Miglia, un matrimonio tanto agognato ed infine celebrato: due eccellenze della nostra storia motoristica si sono incontrate per la prima volta con la volontà di ripetere il grande evento negli anni a venire. La storia della Mille Miglia è arrivata a Monza ed ha intenzione certamente intenzione di tornarci.

“MILLE MIGLIA 2015” – I NUMERI: Cifre mai viste prima in gara, a testimonianza dell’incredibile successo della Mille Miglia 2015: 4 giorni di gara, come le tappe previste: giovedì 14 maggio Brescia-Rimini, venerdì 15 Rimini-Roma, sabato 16 Roma-Parma ed oggi, domenica 17 maggio, Parma-Brescia con il passaggio all'Autodromo Nazionale di Monza e passaggio sull'Anello di alta velocità; 7 le regioni attraversate, oltre 200 le città interessate, 67 le case automobilistiche rappresentate; 38 i Paesi stranieri presenti e ben 438 vetture ufficialmente in competizione sui 1.760 km di gara. Scelte, queste, fra i modelli che abbiano preso parte - o completato l'iscrizione - ad almeno un'edizione della Mille Miglia di velocità (1927-1957).
“MILLE MIGLIA”- CENNI STORICI:
La “Freccia Rossa”, forse la più famosa corsa italiana nel mondo, è entrata nella fantasia collettiva e popolare e la sua fama non si è mai spenta. Dal 1927 fino al 1957 ha rappresentato un appuntamento irrinunciabile nel panorama automobilistico italiano. Perché essa oltre ad essere una novità, rappresentò qualcosa di più una semplice corsa. Essa incarnò lo spirito di un’epoca, forse l’ultima, in cui le corse erano ancora una romantica avventura, umana oltre che sportiva, un epos moderno celebrato con la complicità tecnologica del motore.        Ali di folla, qualcuno ha addirittura parlato di milioni di persone, contornavano i circa 1.600 chilometri di strade aperte, sul tracciato Brescia-Roma-Brescia: una competizione durissima, estenuante, che metteva a dura prova uomini e mezzi. Competizione che conobbe il suo canto del cigno nel 1957, dopo la tragedia di Guidizzolo, un tragico scontro che segnò la soppressione della gara. Tutto finito? Neanche per sogno! Nel 1977, la corsa bresciana riprese sotto le vesti di rievocazione storica come gara di regolarità classica a calendario internazionale per vetture rigorosamente costruite negli anni della gara originale. Un evento che ha scatenato una moda e a cui partecipano centinaia di gioielli d’epoca provenienti da tutto il mondo. Le richieste d’iscrizione superano puntualmente di gran lunga i posti disponibili e quanto a fama e reputazione, dopo più di 30 anni (il 2015 celebra la trentatreesima edizione), essa quasi rivaleggia con la corsa originale.

Info e programma evento: www.monzanet.it - www.milano.aci.it -  www.1000miglia.it

                                                                        
 
Slow Rafting nel Parco del Ticino, l’Amazzonia dietro casa

 

 
Anche in Italia, da qualche anno cresce in modo esponenziale la passione per il “Rafting”, sport che deve il proprio nome al termine inglese “raft”, che indica quel particolare gommone inaffondabile che normalmente si utilizza per le discese fluviali. Parliamo di uno sportContinua a leggere...»
 

                                                 

 

GP3 Series - RACE 1 BARCELONA - 09th May 2015

CIRCUITO DE MONTMELO

La stagione 2015 del Campionato GP3 si è aperta nel migliore dei modi per Trident e Luca Ghiotto,
con una meritatissima pole position del giovane pilota italiano, seguita da un secondo posto ottenuto
 nella Feature Race di oggi. La gara di Artur, che ha chiuso in sedicesima posizione, è invece stata
 condizionata da un contatto avuto con un'altra monoposto proprio durante i primi giri. Mentre per Oscar,
 qualificatosi in ottava posizione ed arrivato alla bandiera a scacchi in P17, non è stata una gara facile
a causa del repentino degrado delle gomme.

                                    

 

Lega Serie B e Special Olympics Italia: Un goal per l'integrazione 

Oggi e domani tutte le squadre di Serie B scenderanno in campo per promuovere
la European Football Week
2 e 3  MAGGIO 2015

Special Olympics con il supporto della Uefa organizza, per il quindicesimo anno consecutivo, la European Football Week,
settimana interamente dedicata al calcio che si terrà, in contemporanea, in 50 paesi europei coinvolgendo più di 55.000 Atleti
 per un totale di 420 eventi.

Per promuovere l'iniziativa, oggi e domani, grazie al supporto di B Solidale tutte le squadre di Lega Serie B scenderanno
in campo accompagnate dallo striscione “Special Olympics”; gli arbitri ed i capitani indosseranno le maglie, gli allenatori le
 sciarpe, del Movimento.

In Italia, con il patrocinio della FIGC, della Lega Serie A, della Lega Serie B, dell'AIA e dell'AIAC, saranno
organizzate 17 tappe che coinvolgeranno circa 4.000 partecipanti, tra Atleti con e senza disabilità intellettiva,
e che prevedono percorsi di avviamento al calcio unificato. Numerosi appuntamenti che interesseranno
10 regioni italiane, per un progetto che va al di là di ogni confine geografico e sociale.

Il Presidente della Lega Serie B, Andrea Abodi, ha voluto esprimere la propria vicinanza e l'impegno nei
 confronti di Special Olympics Italia con un video-messaggio a sostegno della campagna di raccolta
 fondi #IoAdottoUnCampione, attraverso la quale è possibile garantire la partecipazione del Team Italia,
composta da 101 Atleti, ai prossimi Giochi Mondiali Special Olympics di Los Angeles. 

A nome della Lega Serie B, il Presidente dichiara: “E' per noi un piacere accompagnare gli Atleti, perchè
 questo è il modo per essere vicini a questi grandissimi uomini e queste grandissime donne che si
incontreranno attraverso lo sport per dimostrare la loro grandezza. Come segnale costante
del nostro impegno adotteremo una squadra per garantire la loro partecipazione ai Giochi Mondiali
di Los Angeles
”.

Special Olympics è un programma internazionale di allenamenti e competizioni atletiche per persone con e
senza disabilità intellettiva. Lo sport, offrendo continue opportunità di dimostrare coraggio e capacità, diventa
 un efficace strumento di riconoscimento sociale e di gratificazione.
                                                 

                                               

WINGS FOR LIFE WORLD RUN 2015….E’ PARTITA LA CORSA ALLE ISCRIZIONI 
 

Le iscrizioni sono aperte anche nel pomeriggio di venerdì 1 maggio, sabato 2 maggio dalle ore 8.30 alle ore 20.00 e domenica 3 maggio dalle ore 8.30 alle 11.00, all’interno del Villaggio in Piazza Bra.


Segui la diretta sul canale  Fox Sports 2 della Wings for Life World Run
Il 3 maggio 2015 alle ore 11.00 UTC in più di 35 location dislocate nei 6 continenti corrono simultaneamente runner professionisti, appassionati e neofiti. Tutti pronti a correre per chi non può farlo per raccogliere fondi a favore della Fondazione Wings for Life che si occupa di finanziare progetti di ricerca sulle lesioni al midollo spinale

A sole due settimane dall’apertura delle iscrizioni, l’edizione 2015 della Wings For Life World Run, uno degli eventi di running più suggestivi del mondo, è già un successo:sono 6984 i partecipanti che in questi primi giorni, in tutto il mondo, sono letteralmente corsi ad iscriversi online sul sito www.wingsforlifeworldrun.com. L’appuntamento è globale: il 3 maggio 2015 alle ore 11.00 UTC più di 35 le location dislocate nei 6 continentivedranno sfidarsi simultaneamente runner professionisti, appassionati e neofiti, tutti pronti a correre per chi non può.  Il100% del ricavato della corsa e delle sponsorizzazioni è infatti devoluto alla Fondazione non profit Wings For Life, impegnata in tutto il mondo a supportare progetti di ricerca sulle lesioni al midollo spinale. La Wings For Life World Run è diversa da tutti gli altri appuntamenti di corsa e nel 2014 la sua formula appassionante e stimolante ha conquistato a livello mondiale oltre 35.000 runner: non esiste un traguardo da raggiungere, ma una catcher car parte all’inseguimento dei par tecipanti e ne decreta la conclusione della gara una volta superati. Un vero e proprio traguardo mobile da cui scappare! Una sfida verso se stessi, che spinge a dare il meglio di sé e in cui tutti possono ambire a migliorare le proprie performance. In Italia l’appuntamento è a Verona alle ore 13.00 locali: per il secondo anno consecutivo la città scaligera, dichiarata dall’UNESCO patrimonio dell’umanità, è pronta ad affascinare i runner con le sue bellezze artistiche, i colli verdeggianti del suo territorio punteggiato di vigneti e borghi e le meravigliose sponde del Lago di Garda.  

Fino al 3 maggio 2015 il tempo per allenarti non manca, ma per iscriverti non aspettare: vai su lwww.wingsforlifeworldrun.com e corri per chi non può!

 

Azzurra day1 Renedo

VELA - Calendario 52 SUPER SERIES 2015
1
8-23 maggio: Valencia (Spagna)
8-13 giugno: Porto Cervo (Italia, Sardegna)
13-18 luglio: Porto Portals (Spagna, Maiorca)
3-08 agosto: Palma di Maiorca (Spagna)
15-20 settembre: Cascais (Portogallo)

                                                 

Grande corsa solidale per i bambini con diabete

RMS - Mamma con bambino.jpg20 aprile - 26 aprile: Diabetes Marathon 2015

La grande corsa solidale per i bambini con diabete   Continua a leggere...»

                                      

Sport/Vela: Circuito Nazionale J24: tutte le tappe del 2015.

 
Porto Santo Stefano. Nelle acque di Nettuno si è appena conclusa con la splendida affermazione di ITA 416 La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno.  Continua a leggere...»

                                          

http://1.bp.blogspot.com/-r9TiDgIXyJU/VRmWeJxlJzI/AAAAAAAAC2I/0bYXwCPvD5g/s320/%253D%253Futf-8%253FQ%253FLaser_Radial-780182.jpg%253F%253Dhttp://3.bp.blogspot.com/-N33z2TKm_QA/VRmWeoyFtFI/AAAAAAAAC2U/C3PuUmczTqI/s320/%253D%253Futf-8%253FQ%253FNacra_17-782585.jpg%253F%253DPrime regate a Palma di Maiorca per le
dieci classi olimpiche impegnate nel Trofeo Princesa Sofia Iberostar,
 tappa d’esordio del circuito EUROSAF: tra gli azzurri, buon esordio per Alessio Spadoni (Laser St.),
Capurro-Puppo (470 M), Daniele Benedetti (RS:X M), Marta Maggetti (RS:X F), Bissaro-Sicouri
 e Bressani-Micol (Nacra 17).
Continua a leggere...»

                                                        


WORLD FICTS CHALLENGE 2015�

 

ZHENLIANG HE: ESTREMO OMAGGIO A UN GRANDE PERSONAGGIO DELLO SPORT MONDIALE

Il Prof. Franco Ascani, Membro della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del Comitato Internazionale Olimpico e Presidente della FICTS (Federation Internationale Cinema television Sportifs), con il Consiglio di Amministrazione ed i rappresentanti dei 113 Paesi affiliati, rendono l�ultimo saluto a Zhenliang He, Membro Onorario della FICTS nonché Membro Onorario del CIO e Presidente Onorario Comitato Olimpico Cinese. E� stato inserito nella "Hall of Fame" della FICTS nel 2009. E� stato determinante nel portare la Cina nel Movimento Olimpico e decisivo nell�aiutare Pechino ad ospitare i Giochi Olimpici nel  2008. Eletto Membro CIO nel 1981, ha  ricoperto il ruolo fino al 2010, quando è diventato Membro Onorario. E� stato Vicepresidente CIO dal 1989 al 1993. Fermo sostenitore delle abilità sportive come pratica educatrice a lungo promotore dell'insegnamento dei valori olimpici e dello sport nei programmi scolastici.

 

 

Zhenliang He, Membro Onorario della FICTS con il Presidente Prof. Franco Ascani

 

�WORLD FICTS CHALLENGE�, CAMPIONATO MONDIALE DELLA TV, DEL CINEMA, DELLA COMUNICAZIONE E DELLA CULTURA SPORTIVA

La FICTS (Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs, 113 Nazioni affiliate), organismo riconosciuto dal Comitato Internazionale Olimpico (CIO), promuove ed organizza annualmente, la Finale del �World FICTS Challenge�, il Campionato Mondiale della Televisione, del Cinema, della Comunicazione e della Cultura Sportiva (www.sportmoviestv.com).

La Finale Mondiale, a cui sono ammesse le opere vincitrici delle 14 Fasi organizzate nei 5 Continenti nonché le migliori opere cinematografiche e televisive, è il mezzo di presentazione principale utilizzato per la promozione e per la diffusione dei valori olimpici e della cultura sportiva nonché una considerevole vetrina internazionale per case di produzione, network televisivi mondiali, new media, produttori, registi, etc., che illustrano l�universo sportivo attraverso documentari, reportage, spot televisivi, fiction, cartoon, etc. in 7 Sezioni competitive.

La Finale Mondiale del �World FICTS Challenge�, caratterizzata da una eccellente qualità delle opere partecipanti e da una ampia partecipazione internazionale (giornalisti, operatori ed esperti del settore, campioni sportivi), determina un forte impatto mediatico, turistico-economico sul territorio, promuovendo ulteriormente l�immagine della Regione e della Nazione stessa. L�evento si articola in Proiezioni (con anteprime mondiali e immagini olimpiche inedite), Meeting, Incontri, Workshop, Mostre, Conferenze Stampa, Eventi collegati, Premiazioni di ospiti internazionali e l�assegnazione delle �Ghirlande d�Honneur�, le �Mention d�Honneur� e dei Premi Speciali.

La Finale Mondiale prevede altresì momenti dedicati esclusivamente alle Televisioni. Il Workshop Internazionale �New Sport Movies and television market trends� momento di incontro-confronto culturale-professionale e di riflessione tra Network Televisivi, Produttori, Registi, Distributori, Giornalisti e Operatori del Settore, sugli sviluppi e le tendenze future del settore televisivo, Internet e piattaforme mobili e il conferimento del �Tv Sport Emotions Award� al miglior Canale televisivo dell�anno già assegnato, nelle passate edizioni, a Eurosport (Francia) nel 2012, alla CCTV � China Central Television (Cina) nel 2013 e a Sky Sport (Italia) nel 2014.

Milano è stata sede della Finale Mondiale 2014 ed ha ospitato la Riunione della 32a Assemblea Generale della FICTS a cui hanno preso parte i rappresentanti dei 113 Paesi affiliati alla Federazione composti dai Membri del Consiglio di Amministrazione e dai componenti le 4 Commissioni Internazionali della FICTS. Nel corso dei lavori il Presidente Prof. Franco Ascani, Membro della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del CIO, ha illustrato il �Report� con gli obiettivi della Federazione e le linee di azione sul piano politico-organizzativo e sono state deliberate le Candidature e le date definitive dei 14 Festival del �World FICTS Challenge�.

Le sedi del 2015, che saranno definite nella prossima riunione del Comitato Esecutivo FICTS che avrà luogo il 20 Gennaio, sono: Barcellona (Spagna), Rio de Janeiro (Brasile), Hanoi (Vietnam), Kampala (Uganda), Bergamo (Italia), Pechino (Cina), Samara (Russia), Tashkent (Uzbekistan), Lipetsk (Russia), Buenos Aires (Argentina), Liberec (Rep. Ceca), Bruxelles (Belgio), Los Angeles (USA), Milano (Italia). Kazan (Rep. del Tatarstan � Russia) ospiterà � in Agosto - il più prestigioso evento nel Circuito Internazionale 2015.

                                               

                      

 

L’ARTE CORRE A FIANCO DELLO SPORT:  è tornata WINGS FOR LIFE WORLD RUN

                                                                              Sulla linea di partenza di questa seconda edizione della Wings for Life World Run, accanto a Sport e Solidarietà si schiera l’Arte di Maurizio Galimberti, Instant Artist e Maestro della Polaroid di fama internazionale. Grazie alla sua famosa tecnica a mosaico, Galimberti ha catturato su pellicola lo spirito degli Ambassador e degli Atleti Italiani e Internazionali che sostengono e credono in questo progetto, come Tony Caroli, Marco Aurelio Fontana, Giorgio Calcaterra, Fiammetta Cicogna, Giovanni Storti, Claudia Gerini, Daniel Ricciardo, David Coulthard, Daniil Kvyat, Max Verstappen, Linus e molti altri accanto a loro. Diciotto i ritratti, parte di una collezione unica, presentati in anteprima mercoledì 3 dicembre a laFeltrinelli RED di Piazza Gae Aulenti a Milano e in esposizione fino al 6 gennaio 2015, momento in cui partiranno per un emozionante tour attraverso otto città italiane. Matteo Caccia ha presentato l’evento durante il quale sono intervenuti gli Ambassador italiani, tra cui il Campione del mondo dei 100 km Giorgio Calcaterra e l’attore Giovanni Storti, e gli atleti Marco Aurelio Fontana, Marta Menegatti e Aaron Durogati. Durante la serata l’attenzione degli ospiti è stata catturata dalla live performance di Maurizio Galimberti, che ha ritratto Ghemon, il rapper italiano che ha sposato la causa della Fondazione Wings for Life, mostrando a tutti i presenti la sua particolare tecnica fotografica. La gallery di ritratti rappresenta un racconto a più voci per evidenziare l’importanza culturale e lo scopo benefico del progetto Wings For Life World Run, la prima e unica corsa in contemporanea mondiale in 35 diverse location per finanziare la ricerca di una cura per le lesioni al midollo spinale. Le opere di Maurizio Galimberti saranno esposte in un tour nelle librerie laFeltrinelli che parte da Milano a dicembre 2014 e attraversa otto città italiane da gennaio a maggio 2015. 

·         Dicembre

Milano

laFeltrinelli RED, P.za Gae Aulenti 1

 

 

·         Gennaio

Roma

laFeltrinelli Libri e Musica, P.za XXVII Ottobre 1

Bologna

laFeltrinelli, P.za Ravegnana 1

·         Febbraio

Genova

laFeltrinelli Libri e Musica, Via  Ceccardi 16

Milano

Libri e Musica, P.za Piemonte 2

·         Marzo

Mestre

laFeltrinelli Libri e Musica, P.za XXVII Ottobre 1

Treviso

laFeltrinelli, Via Canova

·         Aprile

Padova

laFeltrinelli, Via San Francesco 7

Verona

laFeltrinelli, Libri e Musica, Via Quattro Spade 2

 La seconda edizione della Wings for Life World Run italiana si terrà nuovamente a Verona - dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per le sue bellezze artistiche -  il 3 maggio 2015 con partenza fissata alle ore 13.00 locali.  

Fino al 3 maggio 2015 il tempo per allenarti non manca, ma per iscriverti non aspettare: vai sul www.wingsforlifeworldrun.com e corri per chi non può!

                            

“5.043 SITI PER LO SPORT IN LOMBARDIA”

Presentato alla Bicocca “il Portale dell’immagine e dell’attività sportiva al servizio di EXPO 2015” 

Inaugurata dal Dott. Alberto Miglietta, Amministratore Delegato della CONI Servizi spa, la 13ª Edizione del Master Universitario in “Sport Management, Marketing and Society”, diretto dal Prof. Franco Ascani e promosso dal Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca, si è aperta con la presentazione della Ricerca “Il Portale dell’immagine e dell’attività sportiva al servizio di EXPO 2015 – Tutto lo sport sul web”curata del Master 2013-14 in collaborazione con la FICTS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs. A meno di 6 mesi da EXPO 2015, l’analisi della presenza sul web dello sport lombardo – a cura del Master – si è trasformata in un utile strumento per utilizzare l’offerta dei servizi sportivi del territorio per praticanti e spettatori. È on-line dal 14 Novembre 2014 il Portale dell’immagine e dell’attività sportiva www.sportmoviestv.com, mette a disposizione gratuitamente 5.043indirizzi web di 62 discipline sportive con le informazioni per i turisti, i residenti, gli operatori del settore ed i praticanti mentre il sito www.sportsmall.it curerà la comunicazione e la promozione di eventi sportivi sul territorio, attraverso l’aggiornamento costante delle attività organizzate dalle associazioni sportive. Tra le curiosità è emerso che, nella speciale classifica dei siti internet più numerosi, le Arti Marziali (355 siti) battono la Pallacanestro (304), che il Tennis (247) batte la Pallavolo (217) mentre il Calcio, da solo, rappresenta il 15,3% del totale.La Ricerca è parte integrante del Progetto “EXSPORT: Sport, Culture, Tourism for all”: un format innovativo per il territorio lombardo che mette a sistema la preparazione e la promozione delle attività, degli eventi e delle iniziative di sport, turismo e cultura, finalizzato a trasformare il territorio lombardo in un polo di attrazione per i residenti, per quelli delle altre Regioni e per i 24 milioni stimati di visitatori che arriveranno dal resto del mondo. La diffusione di Internet e l’uso esponenziale della tecnologia multimediale ha coinvolto inevitabilmente lo sport, che è attualmente una delle aree tematiche più apprezzate dagli internauti, sia in Italia che nel mondo.
Info sito internet: 
http://www.unimib.it/open/news/Sport-Management-Marketing-and-Society/E-mail: master.sportmanagement@unimib.it; - Tel: 02-8940907

                        
 

ede28398-6bc8-42dc-9a86-82b2e9c63452.jpg
2015 FIA WORLD RALLYCROSS CHAMPIONSHIP CALENDAR REVEALED
2015 WORLD RX CALENDAR*

 

 

 

 

1

 Portugal

  Montalegre

   April 24-26

2

 Belgium

  Mettet

   May 15-17

 Great Britain

  Lydden Hill

   May 22-24

4

 Germany

  Estering

   June 19-21

5

 Sweden

  Holjes

   July 03-05

6

 Canada

  GP3R

   August 07-08

7

 Norway

  Hell

   August 21-23

8

 France

  Loheac

   September 04-06

9

 Spain

  Barcelona

   September 18-20

10

 Turkey

  Istanbul

   October 02-04

11

 Italy

  Franciacorta

   October 16-18

12

 Argentina

  San Luis

   November 27-29

 

                            

Roma Ocean World                                      
  
Yacht Club Favignana
 
Partita l’ennesima sfida di Yacht Club Favignana e Matteo Miceli: 5 mesi in solitario in mezzo all’oceano pensando ad un futuro senza inquinamento.
Porto di Riva di Traiano-Civitavecchia-190ttobre 2014-Terminato il countdown  alle ore 12.00 Matteo Miceli è partito con il suo Eco 40 una barca a vela 12metri con pura tecnologia a bordo,per la ,un’impresa mai tentata prima: il giro del mondo in solitario senza scalo nè assistenza,in totale autosufficienza energetica,idrica e alimentare,per dimostrare che uomo e tecnologia,possono convivere e disegnare un futruro nel pieno rispetto della natura ,del mare e dell’ambiente.
 

                    

logo
Matteo Miceli attraverso gli oceani in solitaria per il giro del mondo in barca a vela  al  19 ottobre

La Sicilia in giro per il mondo  a bordo dello Yacht Club Favignana
Lo Yacht Club Favignana da dieci anni ormai protagonista nelle isole Egadi per l'organizzazione di prestigiose regate, tra cui annoveriamo, il “Trofeo Challenge Ignazio Florio”, ha da sempre dedicato il suo impegno per diffondere in Italia e all'estero le eccellenze della terra e del mare di Sicilia.   Continua a leggere..


 

REGATE ROLEX IN ARRIVO A PORTO CERVO

 
 

 Porto Cervo, 4 agosto 2014. Mentre i vacanzieri affollano le meravigliose spiagge della Sardegna per godersi le calde temperature di mezza estate, allo Yacht Club Costa Smeralda (YCCS) fervono i preparativi per i due prestigiosi eventi in programma a settembre. La Maxi Yacht Rolex Cup (31 agosto - 6 settembre) e la Rolex Swan Cup (8-14 settembre) raduneranno nell'esclusiva cornice di Porto Cervo migliaia di velisti da tutto il mondo per due settimane di regate spettacolari. Entrambi gli eventi saranno intrisi di competitività in quanto ospiteranno anche le battaglie, sicuramente serrate, per i titoli mondiali rispettivamente della classe Mini Maxi e Swan 45.

Yacht Club Costa Smeralda ©Jeff Brown
 

                                        
                                                                      

- 18 LUGLIO 2014 - Quarto posto per l’Italia all’ISAF Youth Sailing World nella Classifica per Nazioni. Ottima prova nelle tavole: Mattia Camboni e Marta Maggetti conquistano rispettivamente argento e bronzo nell’RS:X.  
Ultima giornata oggi a Tavira, in Portogallo, dell’ISAF Youth Sailing World, il mondiale giovanile (Under 19) che ha visto protagonisti 367 velisti provenienti da 67 nazioni, divisi nelle otto classi che hanno assegnato i loro titoli iridati giovanili e formato la classifica del prestigioso Nations Trophy.
Le classifiche  http://www.isafyouthworlds.com/results/2014_tavira_portugal.php  Il sito dell’evento  www.isafyouthworlds.com

Continua a leggere...»

                                  
     

Il dispositivo acustico targato APPLE arriva in Italia

Praticare sport con l'app di HALO: una vera rivoluzione

con il nuovo apparecchio Starkey per iPhone e iPod 

La presentazione ufficiale si terrà il 16 maggio presso il Grattacielo Pirelli di Milano
 

Milano, maggio 2014 – Con HALO sarà ancora più semplice praticare sport per le persone non udenti o ipoacusiche. Jogging in città o al parco, esercizi in palestra e corsi collettivi, sport all’aria aperta, escursioni e passeggiate: grazie al nuovo dispositivo progettato da Starkey con Apple, sarà tutto più facile perché l’iPhone avrà una funzione in più. Grazie alle app oggi esistenti è possibile avere allenamenti personalizzati, calcolare la velocità media della corsa, i tempi e le distanze percorse, le calorie bruciate, e molte altre funzioni: oggi, grazie alla nuova app denominata TruLink sarà possibile anche controllare il proprio apparecchio acustico direttamente dallo smartphone e regolare automaticamente le impostazioni in funzione dell’attività sportiva che si sta svolgendo o del luogo in cui la si pratica.

Presentato ufficialmente negli Stati Uniti lo scorso 31 marzo, HALO arriva finalmente in Italia. L’apparecchio acustico prodotto da Starkey Made for iPhone, progettato per essere compatibile con iPhone, iPad e iPod touch è una vera rivoluzione nel campo della tecnologia acustica: coloro che soffrono di sordità, grazie a questo nuovo dispositivo, potranno infatti settare i propri apparecchi acustici direttamente con l’app TruLink, disponibile dal 10 maggio per download gratuito in AppStore.
Halo verrà presentato ufficialmente a Milano il prossimo 16 maggio nella prestigiosa cornice del Grattacielo Pirelli, simbolo per eccellenza dell’innovazione e dell’avanguardia italiana.

«Grazie ad HALO le persone che oggi soffrono di sordità saranno più libere di praticare sport, senza avere dispositivi che intralciano movimenti o limitano le proprie azioni. E si sentiranno ancora più liberi perché potranno indossare un apparecchio acustico con maggiore disinvoltura, senza paura di essere stigmatizzate perché portatori di quello che viene considerato un handicap, al contrario sarà tutto più semplice - dichiara Mirella Bistocchi, amministratore delegato di Starkey Italy -. Con il proprio iPhone o iPod, ascoltando musica o tenendo il tempo del proprio allenamento, con semplici gesti si controllerà l’apparecchio acustico. Grazie al design accattivante e fashion progettato da Apple, l’apparecchio potrà anche diventare un oggetto di design! Anche così, con la bellezza e la semplicità, si trasforma completamente il modo di pensare gli apparecchi acustici e si combatte lo stigma».
 

Come sottolinea l’Ad Starkey, Halo nasce da un connubio perfetto tra Starkey Hearing, leader di soluzioni audiologiche e APPLE, l’azienda più innovativa al mondo. Si tratta di un binomio straordinario: Starkey ha studiato Halo con il primo brand tecnologico riconosciuto a livello planetario, che ha conquistato il mercato grazie alla sua capacità di trasformare l’uso della tecnologia nel quotidiano, semplificando e ottimizzando tutte le nostre azioni. La stessa geniale semplificazione vale anche per Halo per le persone che soffrono di deficit uditivo. Così come l’iPhone ha rivoluzionato il nostro modo di comunicare, così Halo trasforma l’utilizzo delle protesi acustiche.

Bastano solo alcuni esempi per capire la “rivoluzione HALO”. Grazie alla funzione SoundSpace è possibile regolare facilmente il suono per ciascun ambiente semplicemente muovendo un dito sullo schermo del proprio device, iPhone, iPad o iPodtouch: questo verrà memorizzato come programma personalizzato e ogni volta che la persona si troverà nello stesso luogo, grazie alla geolocalizzazione, l’apparecchio acustico immediatamente attiverà i programmi di ascolto con le medesime caratteristiche salvate per ciascuna situazione. Per esempio, entrando in palestra o nel palazzetto dello sport il GPS integrato di iPhone comunica all’app TruLink dove si trova la persona e seleziona automaticamente il programma “Palestra” o “Stadio” non appena viene fatto l’accesso nel luogo. Inoltre un runner abituale potrà differenziare autonomamente il settaggio del proprio apparecchio tra quando corre nel parco sotto casa o per strada in una maratona sportiva e sarà l’iPhone a ricordarsi per lui il settaggio più adatto al luogo in cui si trova. Infine, sempre grazie al geotag, Halo riconosce i momenti in cui ci si trova a bordo di un veicolo, come un’auto o una bicicletta, e, all’aumentare della velocità, l’apparecchio acustico automaticamente modificherà le impostazioni  riducendo il rumore di sottofondo e ottimizzando l’ascolto. Una vera rivoluzione per l’udito e per chi pratica sport!

  PROFILO STARKEY ITALY : In Italia da oltre 25 anni, Starkey è fra le aziende più grandi nel settore degli apparecchi acustici, con 22 filiali in 18 Paesi, progetta e produce soluzioni per l’udito dal 1967. Azienda tecnologica e all’avanguardia, è leader nel design, nello sviluppo e nella distribuzione di protesi acustiche su misura. 
                                                                

 
 

 

                                   

                                   <-- Sito WEB progettato e realizzato da Pluritech sas -->